Connect with us

Arte & Società

Pro Patria, presentato a Roma il docu/film “28/2/19 Cento anni di passioni”

Published on

GLIEROIDELCALCIO.COM (Federico Baranello) – Ieri sera, nella splendida cornice di una Roma finalmente estiva, nella sede del Ministero per i Beni e le Attività Culturali in piazza Santa Croce in Gerusalemme 9/a, nella sala Carmelo Rocca, è stato presentato il documentario realizzato in occasione del centenario della Pro Patria “28/2/19 Cento anni di passioni” di Claudio De Pasqualis e prodotto dall’Istituto Cinematografico Michelangelo Antonioni di Busto Arsizio

Prima della proiezione si è dato vita ad un incontro moderato da Steve Della Casa, che ha presentato i suoi ospiti. Insieme al regista De Pasqualis erano presenti, quali relatori, il giornalista sportivo Riccardo Cucchi, storica voce di “Tutto il calcio minuto per minuto” e non solo, Carlo D’Amicis, scrittore e conduttore del programma radiofonico Fahrenheit, Manuela Maffioli, assessore alla Cultura in rappresentanza del Comune di Busto Arsizio e Alberto Crespi, critico cinematografico e conduttore di Hollywood Party.

Ognuno dei presenti ha sottolineato, a suo modo, come la squadra di Busto Arsizio abbia un fascino tutto suo, particolare ed esclusivo. L’assessore Manuela Maffioli ha sottolineato come “Busto Arsizio sia il quinto comune della Lombardia, e davanti ci sono solo Milano, Brescia, Monza e Bergamo” e ha ricordato quando da bambina il papà la portava allo stadio proprio a vedere la Pro Patria. Riccardo Cucchi ha sottolineato come il calcio “è un fenomeno di campanile, verso il quale si nutre un amore importante. E come tutti gli amori è quindi irrazionale”. Il giornalista sportivo ha poi sottolineato anche una grande particolarità della squadra biancoblu “la maglia a strisce orizzontali, atipiche nel calcio e fortemente caratterizzanti della Pro Patria”. Non si poteva non far riferimento ad un grande campione purtroppo scomparso prematuramente, Luciano Re Cecconi, che proprio dalla squadra bustocca ha iniziato la sua carriera. E’ D’Amicis a raccontarci di Re Cecconi, in virtù del fatto che rappresentava il suo idolo da bambino per poi, più tardi, scriverne anche un libro: “E’ grazie a lui se mi sono innamorato del calcio. Sono particolarmente contento che in questo documentario viene raccontata la sua storia in maniera disgiunta dalla tragica fine”. Alberto Crespi invece sottolinea la sua “particolare attrazione per le squadre che non hanno il nome della città che rappresentano”, e qui parte una piccola ricerca delle squadre con questa caratteristica da parte di tutti i presenti.

Infine il regista, colui che ha trasformato in realtà il desiderio di raccontare questa storia centenaria, Claudio De Pasqualis: “Io voglio solo ringraziare tutti coloro che mi hanno permesso di realizzare il documentario, in primis chi, conoscendo la mia passione per il calcio, ha pensato potessi essere la persona giusta. Grazie davvero a tutti”.

Al termine dell’incontro è iniziata la proiezione del documentario che, partendo dalle origini della società analizzando sia il contesto storico che il tessuto sociale dell’epoca, ripercorre i momenti più importanti e significativi di questa splendida storia italiana. I contributi di cui si è avvalso il regista sono i preziosi materiali provenienti dall’Archivio dell’Istituto Luce, dalle Teche Rai e dall’Archivio del Pro Patria Club oltre agli archivi privati e i racconti di alcuni appassionati storici della squadra bianco blu.

Davvero un documentario importante e ben strutturato che agevola la comprensione degli avvenimenti che hanno caratterizzato questa storia. Un bel vedere per chi, come noi, ama la storia dei pionieri di questo sport.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Classe ’68, appassionato di un calcio che non c’è più. Collezionista e Giornalista, emozionato e passionale. Ideatore de GliEroidelCalcio.com. Un figlio con il quale condivide le proprie passioni. Un buon vino e un sigaro, con la compagn(i)a giusta, per riempirsi il Cuore.

Continue Reading
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

più letti

Copyright © 2019 | GliEroidelCalcio.com testata giornalistica registrata Tribunale di Roma - N° 90/2019 del 20-06-2019
Direttore Responsabile Federico Baranello | Editore Associazione Culturale Calcio, Cultura e Società | info@glieroidelcalcio.com
Sito aderente al Network OK!News24.it - Sindimedia Srl P.I 06259740485 | Privacy Policy | Cookie Policy

WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: