Connect with us

La Penna degli Altri

16 Maggio 1982: il Bologna di Mancini ed il Milan di Baresi retrocedono nell’ultima giornata più pazza nella storia della Serie A

Published on

(ILFATTOQUOTIDIANO.IT di Giacomo Corsetti – Foto STORIEDICALCIO)

Il Fatto Quotidiano ripercorre l’ultima giornata della Serie A del 1982, ricordata soprattutto per essere stata piena di ribaltoni e colpi di scena.

[…] Manca appena un mese al mondiale in Spagna, quattro squadre in lotta per due posti: rossoneri, Bologna, Cagliari e Genoa si giocano la permanenza in A. Nei 90 minuti succede di tutto, il Diavolo festeggia la salvezza con troppo anticipo e il pareggio del Grifone al San Paolo dà il via all’incubo.

[…] Quattro squadre in lotta per due posti. Milan, Bologna, Cagliari e Genoa si giocano la permanenza in Serie A. È il 16 maggio 1982. Manca appena un mese al mondialein Spagna. I risultati della penultima giornata hanno preparato un ultimo turno incandescente sia in testa sia in coda. La Fiorentina ha agganciato in vetta alla classifica la Juventus. In zona retrocessione, invece, i successi di Cagliari, Bolognae Genoa, con il contemporaneo pareggio del Milan, hanno disegnano la seguente classifica: Cagliari e Genoa 24, Bologna 23, Milan 22.

[…] Mancano solo quarantacinque minuti alla fine del campionato. La classifica recita: Genoa 26, Cagliari e Bologna 25, Milan 22. La ripresa però si apre con una sorpresa. Il Genoa crolla. In pochi minuti Criscimanni e Musella portano in vantaggio il Napoli. Un uno-due tremendo per i genoani, alleviato soltanto dalla rete del raddoppio del Cesena di Piraccini e dal pareggio dell’Ascoli con Torrisi. Il Genoa è ancora virtualmente salvo. Mancano venti minuti al termine. Le notizie che giungono dagli altri campi trascinano il Milan alla reazione. Nel giro di cinque minuti, prima Jordan e poi Romano rimettono in parità la sfida. Adesso i rossoneri ci credono davvero. A sette minuti dalla fine Roberto Antonelli prende palla sulla trequarti, dribbla gli avversari uno dopo l’altro e, quasi sulla linea di fondo, trova il diagonale del sorpasso. È la rete del definitivo tre a due. Il Milan è a un passo dalla salvezza.

[…] È il minuto 85. La palla è del portiere partenopeo Castellini, pronto al rilancio con le mani. Improvvisamente, nel compiere il gesto, la sfera sfugge alla sua presa. […] È l’ingenuità che condannerà il Milan. […] La classifica finale dice: Genoa e Cagliari 25, Milan 24, Bologna 23. “Dopo quella a pagamento, ecco la retrocessione gratis del Milan”. La frase beffarda di Peppino Prisco suggella la giornata più triste della storia rossonera.

 

Vai all’articolo originale

Compila il form sottostante ed iscriviti alla newsletter de Gli Eroi del Calcio.

Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

più letti

Copyright © 2019 | GliEroidelCalcio.com testata giornalistica registrata Tribunale di Roma - N° 90/2019 del 20-06-2019
Direttore Responsabile Federico Baranello | Editore Associazione Culturale Calcio, Cultura e Società | info@glieroidelcalcio.com
Sito aderente al Network OK!News24.it - Sindimedia Srl P.I 06259740485 | Privacy Policy | Cookie Policy

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: