Connect with us

Storie

Quando Scopigno voleva vincere la Coppa dei Campioni

Published on

GLIEROIDELCALCIO.COM (Andrea Gioia)

C’era una squadra che, a cavallo tra i due decenni più belli e discussi del secolo passato (’60 e ’70), ha scritto pagine importanti del calcio italiano. Il Cagliari di Gigi Riva è storia, soprattutto grazie allo scudetto conquistato in quel 1970, anno del Mundial messicano e del 4-3 tra Italia e Germania. Ad allenare quella formazione, che rappresentava un’intera isola e un’intera parte di Paese, spesso dimenticate, c’era Manlio Scopigno. L’allenatore friulano aveva plasmato una squadra diventata fortissima nell’arco di un triennio, costruita attorno alla figura incredibilmente carismatica di rombo di tuono e costituita da elementi validissimi come Domenghini, Gori e Poli (strappati all’Inter in cambio di Boninsegna), oltre al portierone Albertosi. Una crescita tecnica costante, un’evoluzione del risultato senza precedenti. Finale di Coppa Italia e secondo posto nel ’69, scudetto e titolo di capocannoniere per Riva nel ’70.

Nella nostra ricerca dei titoli e delle pagine di giornale che hanno fatto epoca o che sono stati emblematici nel futuro delle squadre e dei giocatori, ci siamo imbattuti nel Messaggero Sardo dell’Agosto 1970. Un Manlio Scopigno stranamente poco cauto, si lasciava andare a dichiarazioni che preludevano un futuro ancora più roseo per il suo Cagliari.

“Scopigno: vogliamo vincere coppe e scudetto” … era questo il titolo in prima pagina, seguito da particolari affermazioni che ne sottolineavano una insolita “ingordigia sportiva”.

“Tenteremo di vincere tutto. Campionato, Coppa dei Campioni, Coppa Italia. Nessuno ci è mai riuscito ed è proprio per questo che l’idea mi affascina”

Sfortunatamente per il grande “filosofo” del calcio, il suo Cagliari venne stoppato dall’austriaco Norbert Hof (che distrusse il perone di Riva) e dai quattro gol di un giocatore spagnolo che giocava con l’Atletico Madrid, quel Luis Aragones che inizierà il ciclo vincente della Spagna negli anni ‘2000.

 

Compila il form sottostante ed iscriviti alla newsletter de Gli Eroi del Calcio.

Classe '83, viaggiatore instancabile ed amante del calcio e dello sport tutto. Una Laurea in Comunicazione, una tesi sul linguaggio giornalistico sportivo degli anni '80 ed una passione per il collezionismo, soprattutto quello inerente la nazionale italiana. Alla sua attività turistica, associa collaborazioni con giornali del mondo travel. Testata preferita: GLIEROIDELCALCIO.COM"

Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

più letti

Copyright © 2019 | GliEroidelCalcio.com testata giornalistica registrata Tribunale di Roma - N° 90/2019 del 20-06-2019
Direttore Responsabile Federico Baranello | Editore Associazione Culturale Calcio, Cultura e Società | info@glieroidelcalcio.com
Sito aderente al Network OK!News24.it - Sindimedia Srl P.I 06259740485 | Privacy Policy | Cookie Policy

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: