Connect with us

Gli Eroi del Collezionismo

Davide Costa – Biglietti, abbonamenti e Pass… “Il Genoa la mia vita”

Published on

GLIEROIDELCALCIO.COM (Federico Baranello) – Genova “La Dominante”, appellativo della Repubblica di Genova, o anche “La Superba”, come disse Petrarca, parlando di questa meravigliosa città affacciata sul Mar Ligure. Una storia legata al suo porto, tra i più importanti in Europa, e alla marineria. Un passato, ma anche un presente, legato all’industria, faceva infatti parte del triangolo industriale insieme a Milano e Torino. Una città dedita al commercio e all’attività bancaria.

I simboli: la sua Lanterna, una croce con la quale viene rappresentata, quella di San Giorgio, sorretta da due grifoni. Grifone che diventa simbolo del Genoa, la squadra del collezionista che noi abbiamo incontrato e di cui oggi vorremmo parlarvi e mostrarvi alcune “chicche” facenti parte della sua collezione.

Abbiamo raggiunto quindi Davide Costa, genovese di trentadue anni, sposato con Barbara e che svolge la sua attività professionale presso un grande ipermercato.

“L’amore per il Genoa nasce grazie a mio cugino Fabiano”, ci dice Davide, “che da bambino mi portava allo stadio, anche perché i miei genitori erano simpatizzanti doriani. Da lì è nato un vero e proprio amore che ancora perdura, nonostante abbia visto tanti (troppi) anni di B.

Per me il Genoa è un amore viscerale… in poche parole è … la vita! Mia moglie, fortunatamente genoana come me, mi dice che amo più il Genoa di lei. È un rapporto quotidiano con quei colori che riguardano sia le vicende della squadra sia appunto il collezionismo”.

Ma cosa colleziona il nostro amico Davide? ” Colleziono biglietti, abbonamenti e Pass del mio Genoa, ma non disdegno avere in collezione altri biglietti di partite importanti o di alcune squadre liguri. Il focus è sul Genoa chiaramente. Ho iniziato per gioco, intorno i 6 anni mi facevo regalare i biglietti delle partite sia in casa che in trasferta, da parenti e amici. È iniziata così…I pezzi migliori della mia collezione sono i più “datati” e quindi i più difficili da reperire, mi riferisco a quelli anni ’30, ’40 e ’50, che sono anche i più costosi.”

Tutti i collezionisti hanno il loro “pezzo” preferito…

“Tutti i biglietti presenti nella mia collezione occupano un posto speciale nel mio cuore, perché sono il frutto di anni di ricerche, però devo dire in grande onestà che il biglietto della storica partita Genoa-Liverpool occupa un posto “specialissimo”, finché non l’ho avuto tra le mie mani non mi potevo considerare una persona davvero “felice”.

I “pezzi” da inserire in collezione possono spuntare all’improvviso… “Cercavo con ansia il biglietto di Genoa – Castel di Sangro della stagione 1997/98, l’ultimo anno in B degli abruzzesi. Un giorno il mio caro amico Alberto, collezionista anche lui, mi ha fatto vedere la sua raccolta e all’improvviso esce fuori il biglietto… una piccola gioia. Ricordo anche la ricerca spasmodica del tagliando di Savoia – Genoa del 1999/00, cercato per anni e trovato solo qualche mese fa tramite un amico di Torre Annunziata. Vorrei averli tutti i biglietti del Genoa… ma è un sogno impossibile”.

“Mia moglie dice che sono matto”, continua Davide, “poi però è la prima a collaborare e ad aiutarmi, così come molti dei miei amici. Del resto per me trovare un biglietto mancante è una grande, grandissima gioia. Quando suona il postino ho i battiti… è quel biglietto che stavo aspettando? Mi chiedo sempre.

Purtroppo l’avvento dei biglietti elettronici sta uccidendo questo tipo di collezionismo, e questo mi dispiace molto”.

Ci stiamo per congedare da Davide, ma lui ci tiene a dire ancora qualcosa, “Vorrei dire, a chi si approccia a questo mondo, di vivere il collezionismo con passione e non come business.  Collezionare poi mi ha permesso di conoscere tante persone e con qualcuno i rapporti sono andati e vanno oltre il collezionismo. A tal proposito vorrei ringraziare alcuni amici collezionisti come Federico Baranello, Stefano Corti, Matteo Melodia, Maurizio Montaguti, Marco Screti e Valerio Tassoni”.

Grazie a te caro Davide

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Compila il form sottostante ed iscriviti alla newsletter de Gli Eroi del Calcio.

Classe ’68, appassionato di un calcio che non c’è più. Collezionista e Giornalista, emozionato e passionale. Ideatore de GliEroidelCalcio.com. Un figlio con il quale condivide le proprie passioni. Un buon vino e un sigaro, con la compagn(i)a giusta, per riempirsi il Cuore.

Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

più letti

Copyright © 2019 | GliEroidelCalcio.com testata giornalistica registrata Tribunale di Roma - N° 90/2019 del 20-06-2019
Direttore Responsabile Federico Baranello | Editore Associazione Culturale Calcio, Cultura e Società | info@glieroidelcalcio.com
Sito aderente al Network OK!News24.it - Sindimedia Srl P.I 06259740485 | Privacy Policy | Cookie Policy

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: