Connect with us

La Penna degli Altri

Il mercato di riparazione, tra album dei calciatori e foto ritoccate

Published on

(QUATTROTRETRE.IT di Nicola Calzaretta – Foto WIKIPEDIA)

Storia del mercato di riparazione raccontata da Quattro Tre Tre. Ecco un estratto.

[…] La Serie A, le Coppe, le partite vere. E poi gli album dei Calciatori della Flash distribuiti fuori dal cancello delle scuole con le prime bustine, tutto gratis. E ancora: 90’minuto per i gol in tv in bianco e nero (ancora per poco, alleluia) e l’immancabile Guerin Sportivo.

[…] Il mercato di riparazione. […] La prima volta accadde nell’ottobre 1960, quando gli organi massimi del governo del pallone decisero per la riapertura temporanea delle liste dopo la fiera estiva.

[…] Bruno Mora (1937), giovane ala destra di gran talento, passò dalla Sampdoria alla Juventus, nonostante avesse già disputato alcune partite di campionato con i blucerchiati.

[…] Franco Causio (1949), classicheggiante, ma irrequieto virgulto in maglia bianconera che appena tornato alla casa madre nel luglio 1970, rischiò una clamorosa cessione nell’autunno dello stesso anno. Ci pensò l’indimenticato Armando Picchi, mister di quella Juventus e che stravedeva per il Barone a toglierlo dal mercato, facendogli giocare uno spezzone di partita prima della riapertura delle liste.

[…] L’album dei Calciatori, fin dai primi tempi, non a caso arrivava nelle edicole nel periodo delle feste natalizie. Certo, l’albero, i regali e Babbo Natale erano un traino mica da poco. Ma sullo stesso piano stava l’esigenza di garantire al collezionista la completezza delle informazioni, le rose aggiornate e soprattutto, le figurine dei nuovi.

[…] Ecco allora Ernesto Castano (1939): la sua vecchia figu con la Juventus viene girata a specchio e cromaticamente adattata, così che il buon Tino possa diventare un nuovo giocatore del Lanerossi Vicenza per l’annata 1970-71 con tanto di “R” in bell’evidenza sul petto. Arrigo Dolso (1946), acquisto novembrino del Varese, si presenta con un girocollo bianco e con il celeste della divisa della Lazio. […] Con Giorgio Braglia (1947), che nell’autunno 1977 passa dal Milan al Foggia, non serve nemmeno ricorrere al pennello. Basta mettere la sua figurina nelle pagine dedicate ai rossoneri pugliesi e il gioco è fatto.

[…] Di tutt’altro tenore la storia di Francesco Romano (1960). Il suo arrivo a Napoli a stagione iniziata – ottobre 1986 – rappresentò il tassello mancante di un mosaico che aveva al centro i fantasmagorici colori dell’immenso Maradona. Mancava qualcosa. Mancava la regia illuminata del ventiseienne ricciolino campano a rendere perfetta quell’opera d’arte.

 

Vai all’articolo originale

Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

più letti

Copyright © 2019 | GliEroidelCalcio.com testata giornalistica registrata Tribunale di Roma - N° 90/2019 del 20-06-2019
Direttore Responsabile Federico Baranello | Editore Associazione Culturale Calcio, Cultura e Società | info@glieroidelcalcio.com
Sito aderente al Network OK!News24.it - Sindimedia Srl P.I 06259740485 | Privacy Policy | Cookie Policy

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: