Connect with us

Arte & Società

La maglia del Palermo… come i pionieri di inizio ‘900

Published on

GLIEROIDELCALCIO.COM – Il primo stemma del Palermo? Biancoblu, una banda diagonale e la scritta Palermo F.B.C., Foot Ball Club, e in basso lo scudo la dicitura «Costituito nel 1898».

Il logo venne ideato nel 1920 dall’allora presidente Valentino Colombo, anche se in contrapposizione con il rosso e il blu colori ufficiali. Colombo pensò di utilizzare per il simbolo il bianco e il blu che erano i colori di un’altra società cittadina, il Racing F.B.C., che nel 1919 era stata da lui acquisita, con la dicitura appunto «Costituito nel 1898».

Ispirandosi a ciò oggi il Palermo presenta la nuova maglia celebrativa del 120° anniversario dalla fondazione del club rosanero, “un omaggio ai pionieri del calcio a Palermo, introdotto dagli inglesi che per primi fondarono l’Anglo Palermitan Athletic and Football club nel novembre del 1900. Fu anche grazie ai tecnici britannici impegnati nella costruzione del cantiere navale nel capoluogo siciliano che si diffuse a Palermo il gioco del calcio, dando vita a una passione che da lì in poi non avrà mai fine”, si legge sul sito ufficiale della società Rosanero.

Alcuni giocatori della rosa attuale hanno posato nell’antico campo in terra battuta della Fincantieri, tra i più antichi ancora in attività in città, dando vita a foto che sembrano uscite da un’altra epoca.

La maglia celebrativa, disegnata dallo storico Giovanni Tarantino, lascia spazio al bianco e il blu, come già detto i colori del primo logo della storia del Palermo, “Sulla parte sinistra del petto, una rivisitazione del logo: una sintesi tra l’aquila stilizzata disegnata nel 2019 per il nuovo corso del club, e i primi due simboli societari, rispettivamente i due scudi bicolore con la dicitura Palermo Fbc, biancoblu il primo e rosanero il secondo. La maglia conserva comunque sul colletto e sulle maniche alcuni richiami rosanero, a voler sottolineare che l’anima del Palermo – che simbolicamente può vestire anche diversamente dal solito – rimane sempre quella. Riferimenti vintage, inoltre, anche nei laccetti neri al collo e nei calzettoni a righe orizzontali”.

La maglia sarà indossata nella partita Palermo-Bari del 23 dicembre, l’ultima partita del 2020, al termine del lungo periodo di celebrazioni per l’anniversario della fondazione. In questo periodo, tra le numerose iniziative, ricordiamo l’inaugurazione nello stadio Barbera, del Palermo Museum con centinaia di memorabilia, maglie e installazioni interattive interamente dedicate alla storia del Palermo, dei suoi campioni e dei suoi tifosi.

Questa maglia sarà sicuramente ambita dai tanti collezionisti del Palermo e non solo.

Vai al comunicato della società Rosanero

Questo slideshow richiede JavaScript.

Compila il form sottostante ed iscriviti alla newsletter de Gli Eroi del Calcio.

Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

più letti

Copyright © 2019 | GliEroidelCalcio.com testata giornalistica registrata Tribunale di Roma - N° 90/2019 del 20-06-2019
Direttore Responsabile Federico Baranello | Editore Associazione Culturale Calcio, Cultura e Società | info@glieroidelcalcio.com
Sito aderente al Network OK!News24.it - Sindimedia Srl P.I 06259740485 | Privacy Policy | Cookie Policy

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: