Connect with us

le pillole di antonio capotosto

22 Febbraio 1981: l’esordio di Bergomi e di Alberto Di Chiara in Serie A

Published on

GLIEROIDELCALCIO.COM (Antonio Capotosto)

13, il numero che Giuseppe Bergomi aveva sulle spalle nel giorno dell’esordio in campionato. Era il 22 febbraio 1981 e l’Inter di Eugenio Bersellini sconfisse 2-1 il Como, nella domenica dell’ultima rete con la Beneamata di Claudio Ambu. Quel dì in campo c’era anche Giampiero Marini, a tre giorni dal suo trentesimo compleanno. Colui che inventò il soprannome di ‘Zio’ per i baffoni che il giovane Beppe portava. Sullo speciale della Gazzetta per i 110 anni del Biscione Bergomi è stato designato come il miglior terzino destro della storia nerazzurra, davanti a Burgnich e Maicon. Sapeva però interpretare più ruoli: come ad esempio quello di libero. Esattamente quarant’anni fa debuttava anche Alberto Di Chiara, con la maglia della Roma: un esordio ‘oscurato’ dal primo gol in campionato di Paulo Roberto Falcao. A Catanzaro invece Sauro Fattori della Fiorentina siglava le ultime reti in Serie A.

 

Risiedo nel basso Lazio, precisamente nel comune di Itri, cittadina che ha dato i natali a Mario Pennacchia. La mia passione per il calcio forse e' data dalla data di nascita: 7 settembre, come il Genoa, Tomas Skuhravy, Marcel Desailly, Pedro 'Piedone' Manfredini... Per GliEroidelCalcio.com da lettore a collaboratore

Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

più letti

Copyright © 2019 | GliEroidelCalcio.com testata giornalistica registrata Tribunale di Roma - N° 90/2019 del 20-06-2019
Direttore Responsabile Federico Baranello | Editore Associazione Culturale Calcio, Cultura e Società | info@glieroidelcalcio.com
Sito aderente al Network OK!News24.it - Sindimedia Srl P.I 06259740485 | Privacy Policy | Cookie Policy

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: