Connect with us

La Penna degli Altri

Gli stadi dedicati ai campioni del passato

Published on

(REPUBBLICA.IT di Furio Zara)

[…] Giuseppe Meazza di Milano

[…] Peppin Meazza nato Giuseppe, due volte campione del mondo (1934 e 1938). […] La denominazione è datata 3 marzo 1980, prima di un derby deciso da un gol di Oriali nell’ultimo campionato prima della riapertura delle frontiere.

[…] Romeo Menti di Vicenza

[…] Impianto a due passi dal centro della città, intitolato a Romeo Menti, vicentino, classe 1919, ex Lanerossi Vicenza e poi colonna del Grande Torino, morto il 4 maggio 1949 nella tragedia di Superga. Celebre il “Palo del Menti”, un palo di sostegno della copertura della tribuna che per decenni ha impallato tutte le riprese delle partite.

[…] José Guimarães Dirceu di Eboli

[…] Dal Brasile all’Italia, poi Dirceu si fermò a Eboli, dal 1989 al 1991, giocando sia a calcio a undici che a calcio a cinque e trovando la famiglia allargata di una cittadina che lo adottò subito. Sedici squadre, una carriera straordinaria (ha giocato tre Mondiali), un posto delle fragole per uno zingaro del calcio: Eboli, 30.000 abitanti nella piana del Sele. Lo stadio si chiamava Massaioli, diventò Dirceu nel 2001, dopo la morte del brasiliano (1995).

[…] Estadio Jorge Mágico González di El Salvador

[…] Genio anarchico e ribelle, talentuosissimo, incline a perdersi nel vizio. Jorge Alberto González Barillas detto Magico González ha lasciato una traccia soprattutto in Spagna (Cadice e Real Valladolid negli anni ’80), ma il suo paese non l’ha dimenticato: lo stadio di El Salvador è un omaggio alla sua gloria, tutto lì dentro, dai gradoni alle targhe ai murales, parla del Magico.

[…] Estadio Mario Alberto Kempes di Cordoba

[…] Costruito in occasione dei Mondiali argentini del 1978. Primo nome: Estadio Olímpico de Córdoba. Ma nessuno lo chiamava così. Per tutti era: Chateau Carreras, che è il nome del barrio dove sorge. Nel 2010 l’amministrazione ha deciso di intitolarlo all’eroe del Mundial ’78, Mario Kempes, nativo di Cordoba e capocannoniere di quel torneo con 6 reti. Ci gioca il Belgrano, ed è anche la casa della nazionale argentina di rugby.

Vai all’articolo originale

Foto COMUNEDIVICENZA

Compila il form sottostante ed iscriviti alla newsletter de Gli Eroi del Calcio.

Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

più letti

Copyright © 2019 | GliEroidelCalcio.com testata giornalistica registrata Tribunale di Roma - N° 90/2019 del 20-06-2019
Direttore Responsabile Federico Baranello | Editore Associazione Culturale Calcio, Cultura e Società | info@glieroidelcalcio.com
Sito aderente al Network OK!News24.it - Sindimedia Srl P.I 06259740485 | Privacy Policy | Cookie Policy

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: