Connect with us

Storie

“Avrei dovuto colpirlo più forte” … parola di Eric Cantona

Published on

“Ho un rimpianto. Mi sarebbe piaciuto prenderlo a calci ancora più forte”

Eric Cantona, a suo modo, ha riacceso i fari sul colpo di kung-fu al fan del Crystal Palace di 26 anni fa: un calcio a Matthew Simmonds. Il francese fu bandito dalla FA per nove mesi, subito dopo l’espulsione a Selhurst Park nel gennaio 1995.

“Sono stato insultato migliaia di volte” dice “e non ho mai reagito, ma a volte sei fragile.

Ho un rimpianto. Mi sarebbe piaciuto prenderlo a calci ancora più forte. Sono stato bandito per nove mesi. Volevano che fossi un esempio”.

È il “Daily Mail” a riportare le parole del 54 enne ex calciatore, tratte dai suoi commenti riportati in un nuovo film intitolato The United Way, in cui il calciatore ha partecipato anche alla scrittura dei testi. In uscita il 24 maggio, il film racconta la storia del club dal disastro aereo di Monaco del 1958 ai giorni nostri.

Cantona ha poi svelato un ulteriore episodio, avvenuto qualche mese dopo durante un’amichevole dell’United a porte chiuse nell’estate del 1995 alla quale non avrebbe dovuto partecipare proprio per la squalifica:

“Era solo una partita amichevole, ma il giornalista era in cima a un albero fuori e ha scattato una foto … Sfortunatamente non è caduto. Il giorno dopo la foto era sui giornali e la FA voleva allungare i tempi della squalifica. Ferguson mi difese e trovò le giuste parole. Io lo rispettavo come un padre … Quando un allenatore fa qualcosa del genere il giocatore darà la sua vita all’allenatore, alla società e ai tifosi. Alcuni club forse mi avrebbero licenziato, ma il Manchester United mi ha offerto un nuovo contratto. Questa è la differenza tra il Manchester United e gli altri”.

Cantona nel 1997 si ritirò dal calcio, aveva solo 30 anni.

L’ex compagno di squadra e attuale allenatore dello United Ole Gunnar Solskjaer racconta nel film: ‘Era l’ultima partita del campionato di quella stagione, ha affittato un ristorante per me, Jordi Cruyff, Eric e le nostre famiglie. Ci siamo divertiti, una grande serata, festeggiato di nuovo la vittoria del campionato. Due giorni dopo, ho sentito alla radio che si era ritirato. Non ci ha mai detto una parola…”

Compila il form sottostante ed iscriviti alla newsletter de Gli Eroi del Calcio.

Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

più letti

Copyright © 2019 | GliEroidelCalcio.com testata giornalistica registrata Tribunale di Roma - N° 90/2019 del 20-06-2019
Direttore Responsabile Federico Baranello | Editore Associazione Culturale Calcio, Cultura e Società | info@glieroidelcalcio.com
Sito aderente al Network OK!News24.it - Sindimedia Srl P.I 06259740485 | Privacy Policy | Cookie Policy

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: