Connect with us

Storie di Calcio

13 Maggio 2003: il Milan passa contro l’Inter e va in finale

Published

on

GLIEROIDELCACIO.COM

Il 13 Maggio del 2003 si giocava il derby della Madonnina più importante di sempre. In palio la finale della Coppa dei Campioni, torneo principe nel panorama europeo e porta d’ingresso verso l’immortalità sportiva.

Il giovane Ancelotti contro l’esperto Cuper. La scuola italiana contro quella argentina. Due squadroni di assoluto valore, con i nerazzurri leggermente sfavoriti dal fattore campo (per via dei gol fuoricasa) ma guidati da un allenatore capace di raggiungere, e perdere, due finali consecutive qualche anno prima, alla guida del Valencia di Angulo, Mendieta e Carboni.

Sarà un incontro tiratissimo, sbloccato dall’invenzione e dalla caparbietà del velocissimo Shevchenko, scaltro e fortunato in un rimpallo contro Cordoba e sull’uscita di Toldo. 

L’Inter cercherà di raddrizzare il risultato in più di una occasione, salvo poi pareggiare al minuto 38’ della ripresa grazie alla velocità di Martins e alla disattenzione di Paolo Maldini.

Sarà Abbiati, allo scadere, a negare la rimonta e la gioia della finalissima contro la Juventus. Sull’incursione di Kallon,  metterà una pezza decisiva deviando la palla in angolo con un fianco.

L’apoteosi milanista e l’inizio di un ciclo irripetibile per i ragazzi di Ancelotti.

 

Compila il form sottostante ed iscriviti alla newsletter de Gli Eroi del Calcio.

più letti

CONSENSO COOKIE

Copyright © 2019 | GliEroidelCalcio.com testata giornalistica registrata Tribunale di Roma - N° 90/2019 del 20-06-2019
Direttore Responsabile Federico Baranello | Editore Associazione Culturale Calcio, Cultura e Società | info@glieroidelcalcio.com
Sito aderente al Network Sport Review Srl | Privacy Policy | Cookie Policy

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: