Connect with us

La Penna degli Altri

La “Coppa insanguinata”: la durissima sfida tra Estudiantes e Milan

Published

on

La partita tra Milan ed Estudiantes del 1969 raccontata da Goal. Ve ne proponiamo un estratto.

Nel 1969 il Milan vince l’Intercontinentale, ma la partita e il post partita sono una caccia all’uomo: “Erano drogati, altrimenti non si spiega”. […] Il clima è pesante. L’Estudiantes inizia con le proprie intimidazioni. Fatte di provocazioni verbali e colpi proibiti. Al 18′, proprio mentre gli argentini sfiorano il vantaggio, Pierino Prati rimane a terra per diversi secondi nei pressi del centrocampo. L’arbitro, il cileno Domingo Massaro, ferma il gioco e corre verso l’attaccante milanista. Ma dalla parte opposta arriva anche Alberto José Poletti, il portiere di casa. Che si avvicina per protestare, viene allontanato una prima volta da Massaro, ci riprova, viene nuovamente respinto, e poi, quando il direttore di gara si allontana, rifila un calcetto a tradimento sulla schiena dell’avversario.

Compila il form sottostante ed iscriviti alla newsletter de Gli Eroi del Calcio.

più letti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: