Connect with us

Storie di Calcio

16 giugno 1991 – L’Italia vince la Scania Cup: genialata di Mancini

Published

on

GLIEROIDELCALCIO.COM (Francesco Quattrone)- Il 16 giugno di 30 anni fa l’Italia di Arzeglio Vicini si aggiudica a Stoccolma la Scania Cup, competizione amichevole organizzata per il centenario dell’azienda svedese Scania AB. Oltre ai padroni di casa della Svezia, al torneo presero parte la Danimarca, l’Unione Sovietica e appunto gli Azzurri.

Il percorso degli Azzurri fino alla vittoria finale

L’Italia, dopo aver sconfitto in semifinale la Danimarca con le reti di Rizzitelli e Vialli, taglia il pass per la finale. Gli Azzurri, nell’ultimo ostacolo, si trovano di fronte l’Unione Sovietica, la quale parte subito forte. Infatti, al 2’ minuto Korneev fulmina Zenga e porta avanti i suoi. La formazione di Vicini scossa dall’episodio reagisce alla fine del primo tempo: minuto 43’ invenzione di Roberto Mancini su calcio di punizione, assist al bacio per Giuseppe Giannini. L’ex attaccante della Roma si fa trovare pronto e con una perfetta girata con il sinistro non lascia scampo al portiere dell’Armata rossa.

Il risultato resta bloccato sull’1-1 anche oltre i tempi supplementari e si va alla lotteria dei rigori. Gli undici metri portano fortuna all’Italia che vince 3-2, grazie al contributo di Pagliuca, subentrato al posto di Zenga, esordio con il botto: protagonista con una parata decisiva,  e conquista il prestigioso quadrangolare.

L’entusiasmo del capitano Baresi nel dopo gara: “Non cambiate quest’Italia. Possiamo fare ancora molto, perfino batterli a Mosca in ottobre”

Foto WIKIPEDIA

Compila il form sottostante ed iscriviti alla newsletter de Gli Eroi del Calcio.

Nato a Rossano (Cosenza), classe 1993, Giornalista e telecronista. La passione per il calcio nasce fin da piccolo, una sorta di seconda vita.

più letti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: