Connect with us

Storie

Addio a Giampiero Boniperti

Published on

GLIEROIDELCALCIO.COM

“I grandi giocatori son grandi giocatori. Io ne ho visti tantissimi”

La notizia è arrivata come una lama affilata, nella notte, senza lasciare parole. Boniperti se n’è andato e con lui gran parte di storia juventina che ha accompagnato il calcio italiano dal secondo dopoguerra ad oggi.

Aveva 92 anni e uno spirito davvero speciale. La sua carriera da fenomeno del pallone era iniziata in un giorno di Giugno del 1947, quando era stato capace di siglare la sua prima doppietta in serie A contro la Sampdoria. Alla fine saranno 178 reti in 469 partite di massima serie: statistiche formidabili superate, molti anni dopo, da Alessandro Del Piero, altro simbolo della vecchia signora.

Boniperti era un fenomeno, dentro e fuori dal campo; giocatore rispettato in patria e all’estero, presidente col sorriso rassicurante e con la capacità di convinzione fuori dal comune. La sua Juventus l’aveva condotta prima come calciatore-fenomeno, insieme al Trio Magico (con Sivori e Charles), per tutti gli anni ’50; poi, a partire dall’inizio dei ’70, gli Agnelli avevano deciso di dargli un ruolo da dirigente, perfetto per una grande personalità del suo calibro.

Di lui ci rimane il sorriso e la gentilezza innata dell’uomo che aveva dedicato una vita intera allo sport che amava.

Alla famiglia del presidente Boniperti le condoglianze della Redazione de Gli Eroi del Calcio.

Compila il form sottostante ed iscriviti alla newsletter de Gli Eroi del Calcio.

Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

più letti

Copyright © 2019 | GliEroidelCalcio.com testata giornalistica registrata Tribunale di Roma - N° 90/2019 del 20-06-2019
Direttore Responsabile Federico Baranello | Editore Associazione Culturale Calcio, Cultura e Società | info@glieroidelcalcio.com
Sito aderente al Network OK!News24.it - Sindimedia Srl P.I 06259740485 | Privacy Policy | Cookie Policy

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: