Connect with us

La Penna degli Altri

I ritorni di fiamma nel calcio

Published

on

I ritorni di fiamma nel calcio raccontati da Calcio Mercato. Ecco un estratto.

[…] La storia del calcio – prima di Buffon – ha già conosciuto svariati campioni o onesti mestieranti che arrivati al tramonto della carriera si sono voltati e sono ritornati verso casa. Perché certe carriere sono cerchi che si chiudono, punti tra passato e presente che coincidono. Quella di Carlitos Tevez è stata una scelta di cuore. Aveva lasciato il Boca a vent’anni, ci è tornato a 31, dopo tre lustri di professionismo sparsi per il mondo. […] Al Boca – la squadra dei suoi sogni di bambino – era tornato anche Diego Armando Maradona, apparso una prima volta nel 1982 e riapparso nel 1995 alla Bombonera, per l’ultima passerella prima di tirare giù il sipario. 

[…] Spillo Altobelli – centravanti dell’Inter e della Nazionale – ha lasciato una traccia indelebile negli anni 70 e 80. Si era messo in luce giovanissimo a Brescia. […] E a Brescia è tornato per chiudere la carriera, ancora una volta nel segno del gol. Molto divertente il continuo «toccata e fuga» di Romario con il Vasco da Gama. Cresciuto nelle giovanili del Vasco, Romario debuttò in prima squadra a 19 anni, vi rimase fino ai 22, tornò una prima volta a 33 anni per rimanerci fino ai 36.

[…] In tempi lontanissimi fece notizia il clamoroso ritorno di Pepin Meazza all’Inter. Se n’era andato nel 1940, a trent’anni. Aveva girato l’Italia: Milan, Juve, Varese, Atalanta. Per poi riprendere la via di casa nel 1946, a 36 anni.

Vai all’articolo originale

(CALCIOMERCATO.COM di Furio Zara)

Compila il form sottostante ed iscriviti alla newsletter de Gli Eroi del Calcio.

più letti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: