Connect with us

La Penna degli Altri

Le figurine della Fiorentina nelle stagioni dal ’34 al ’36

Published

on

Continua il viaggio del Museo Fiorentina riguardante le figurine dei campioni. Questa settimana le stagioni dal ’34 al ’36. Ecco un estratto.

[…] 1934-35

[…] La Fiorentina, guidata da uno dei miti del calcio pionieristico, il vercellese Guido Ara, è campione d’Inverno e rimane in lotta per il titolo fin quasi al termine del campionato, nonostante il grave infortunio che le toglie Morselli per più di metà campionato. […] Il portiere Ugo Amoretti giocò solamente due anni a Firenze, qui con Bigogno e Perazzolo, due delle colonne del centrocampo, e gli attaccanti Prendato e Carlos Gringa, l’unico uruguaiano che si era ambientato nella Fiorentina a cui rimase legato tutta la vita. La Davit, come la Zaini, produceva Cioccolato e Caramelle, ed era di Torino.

[…] La figurina di Perazzolo è in un Album edito dalla Vecchi di Milano “Assi del Ciclismo e del Calcio” con 48 figurine 6,5 x 9,5 cm. su carta leggera ed è l’unico giocatore della Fiorentina presente.

[…] 1935-36

[…] L’ossatura viola era ancora garantita da Renzo Magli, dalla grande mediana (Pizziolo, Bigogno, Neri), da Morselli, Scagliotti, Perazzolo e Gringa. La Fiorentina concluse il campionato al 12° posto. […] Le figurine caricaturali sono a firma Carlin, pseudonimo di Carlo Bergoglio noto giornalista piemontese, ma anche disegnatore (e pittore).

Vai all’articolo originale

(MUSEOFIORENTINA.IT di Giancarlo Del Balio)

Foto MUSEOFIORENTINA

 

 

 

 

 

 

 

 

Compila il form sottostante ed iscriviti alla newsletter de Gli Eroi del Calcio.

più letti

CONSENSO COOKIE

Copyright © 2019 | GliEroidelCalcio.com testata giornalistica registrata Tribunale di Roma - N° 90/2019 del 20-06-2019
Direttore Responsabile Federico Baranello | Editore Associazione Culturale Calcio, Cultura e Società | info@glieroidelcalcio.com
Sito aderente al Network Sport Review Srl | Privacy Policy | Cookie Policy

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: