Connect with us

La Penna degli Altri

Davide Dionigi e la sua Reggina

Published on

Davide Dionigi, Reggio Calabria e un amore nato per caso e diventato indissolubile. Ce lo racconta Mediapolitika nella rubrica Amarcord del Lunedì. Ecco un estratto.

[…] Davide Dionigi è stato reggiano di nascita e reggino di adozione, al punto che in Calabria è ormai un re. Nell’estate del 1996 la Reggina è ancora ebbra di felicità per la salvezza ottenuta in serie B da neopromossa e che a metà campionato sembrava irraggiungibile. L’artefice di quell’impresa si chiama Alfredo Aglietti, centravanti da 18 gol che aveva già contribuito alla promozione dalla C1 l’anno prima e che ha trascinato gli amaranto ad una quasi insperata permanenza fra i cadetti. […] Il “casting” lo vince Davide Dionigi, classe 1974, nativo di Reggio Emilia e bomber della nazionale under 21, cresciuto nelle giovanili milaniste e reduce da una stagione in serie A con pochi acuti, un gol in 22 presenze con il Torino retrocesso in B e che arriva in prestito dal Milan. […] Dionigi si impone a suon di gol e lo stadio Granillo è ormai ai suoi piedi: nel girone di ritorno, il bomber amaranto è scatenato, ribalta il Lecce al Via del Mare con una doppietta che consente alla Reggina di espugnare la Puglia al cospetto di una squadra candidata alla promozione in serie A, poi è decisivo nel 2-1 ottenuto in casa del Genoa e, su rigore, consente alla formazione di Guerini di piegare per 1-0 il Cosenza nel sentito derby calabrese del 29 marzo quando la Reggina viaggia ormai a ritmi da vertice della classifica. […] L’ultimo gol di Dionigi in campionato è del 29 aprile 2001 quando i calabresi battono per 3-1 il Napoli in una partita che sembra spalancare loro le porte di un’altra salvezza, ma che sarà invece il prologo di una beffa atroce con lo spareggio perso contro il Verona ed il ritorno in serie B proprio quando il traguardo sembrava a portata di mano. Dionigi chiude i suoi 6 mesi in riva allo Stretto con 6 reti in 23 partite e si prepara, però, a vendicare la retrocessione con una super cavalcata in serie B; guidati ancora da Franco Colomba, infatti, gli amaranto sono una delle formazioni più spettacolari del torneo cadetto 2001-2002, la coppia gol Dionigi-Savoldi è un lusso per la categoria ed emblematica è la partita della seconda giornata quando i calabresi battono per 4-1 il Como con una doppietta per parte dei due super cannonieri. […] 100 presenze e 41 reti fra serie A e serie B, un amore nato per caso e finito col diventare uno dei più appassionati del calcio di provincia, fra gol, gioie e quel timido ragazzo emiliano accolto e coccolato dal calore dei reggini.

Vai all’articolo originale

(MEDIAPOLITIKA.COM di Marco Milan)

Compila il form sottostante ed iscriviti alla newsletter de Gli Eroi del Calcio.

Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

più letti

Copyright © 2019 | GliEroidelCalcio.com testata giornalistica registrata Tribunale di Roma - N° 90/2019 del 20-06-2019
Direttore Responsabile Federico Baranello | Editore Associazione Culturale Calcio, Cultura e Società | info@glieroidelcalcio.com
Sito aderente al Network OK!News24.it - Sindimedia Srl P.I 06259740485 | Privacy Policy | Cookie Policy

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: