Connect with us

La Penna degli Altri

Boninsegna: “Gerd Muller era il centravanti perfetto”

Published

on

Il Corriere della Sera intervista Roberto Boninsegna, protagonista della spedizione azzurra ai Mondiali ’70. Una intervista per celebrare Gerd Muller, avversario dell’Italia nella mitica sfida dell’Azteca. Ecco un estratto.

[…] “Ho avuto modo di seguire Gerd e posso dirlo: era il centravanti perfetto”. […] “Muller era un giocatore sveglio. Capiva prima l’azione e anticipava l’azione. Non era molto alto ma ha realizzato tanti gol di testa”.

[…] E’ stato anche di Muller la partita del secolo?

[…] “Quando sbagliavi qualcosa lui ti puniva. In quella partita Muller ci ha fatto due gol. A dimostrazione di quanto fosse unico. Era il classico giocatore d’area, viveva lì. Era il suo habitat naturale”.

(CORRIEREDELLASERA di Salvatore Riggio)

Compila il form sottostante ed iscriviti alla newsletter de Gli Eroi del Calcio.

più letti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: