Connect with us

La Penna degli Altri

Alessandro Boniperti: “Mio padre era orgogliosissimo di aver fatto parte dei migliori del mondo nel 1953”

Published

on

Alessandro Boniperti, figlio del grande Giampiero, si racconta a Tutto Sport. Una intervista di cui vi proponiamo uno stralcio.

[…] Suo figlio Alessandro indica la teca che conserva la maglia azzurra del resto del mondo con la quale giocò a Wembley contro l’Inghilterra nel 1953: “Era orgogliosissimo di essere stato selezionato nella formazione dei migliori del mondo, che gli inglesi snobisticamente definivano come The Rest, segnò due gol, ma finì 4-4 per errori arbitrali”.

[…] “Lui riusciva ancora a tenerli fuori (i procuratori) quando faceva firmare i contratti. Anche se il suo momento di gloria era quando i contratti erano annuali e lui, d’estate, scendeva dal Sestriere a Villar Perosa e rinnovava tutti i contratti in un giorno solo”.

[…] Che ricordi ha della sua esperienza nella primavera della Juventus?

[…] “Gli allenamenti con la prima squadra e certi interventi diciamo ruvidi dell’immenso Furino. E poi un ritiro a Villar Perosa fantastico, anche se noi ragazzi eravamo le vittime predestinate di gavettoni e scherzi di ogni genere”.

(TUTTOSPORT di Guido Vaciago)

Compila il form sottostante ed iscriviti alla newsletter de Gli Eroi del Calcio.

più letti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: