Connect with us

La Penna degli Altri

12 Settembre 1959: nasce Nando Orsi, il portiere gentiluomo

Published on

Ritratto di Nando Orsi, mitico portiere della Lazio a cavallo tra due decenni. Lo realizza, come sempre in maniera dettagliata, Goal. Ecco un estratto.

[…] Ci sono portieri che in carriera hanno vinto molto più di lui indossando molte maglie. Fernando Orsi, da tutti detto Nando, […] ha fatto una scelta diversa e romantica: per amore della Lazio ha deciso di tornare a Roma per fare per 9 anni il secondo portiere e ha svolto il suo ruolo in modo esemplare.

[…] Nando Orsi nasce a Roma il 12 settembre 1959: suo papà e laziale, mentre sua madre è tifosa romanista. Muove i suoi primi passi negli anni Settanta nelle Giovanili della Roma, dove gioca come portiere e cresce come grande promessa. Entra a far parte della Nazionale Juniores, collezionado 13 presenze e altre 6 convocazioni e con gli Azzurrini vince il Torneo Giovanile Principato di Monaco del 1976.

[…] Nonostante i suoi trascorsi giallorossi, Orsi con la sua serietà e professionalità che lo contraddistingueranno per tutta la carriera riuscirà a farsi amare dai supporters biancocelesti, impresa non semplice in una realtà come Roma. […] Nando fa ancora una volta il suo e conferma la sua efficacia fra i pali, dando un contributo determinante alla promozione in Serie A dei biancocelesti. […] Il 1984/85, caratterizzato da problemi societari e da tre cambi di allenatore, si concluderà infatti con il ritorno in Serie B dell’Aquila. Anche Orsi, confermato titolare, finisce travolto dalla situazione, e suo malgrado il 24 febbraio 1985 è la vittima sacrificale della prestazione monstre di Diego Armando Maradona, che contro di lui segna la sua prima e unica tripletta ‘italiana’.

[…] Superati i problemi economici e societari di metà anni Ottanta, la Lazio si ricorda di lui, e quando nell’estate del 1989 il Direttore sportivo Carlo Regalia lo contatta per conto del nuovo presidente, Gianmarco Calleri, per fare da chioccia all’emergente Valerio Fiori, lui non ci pensa due volte e dice di sì.

[…] Con l’arrivo di Luca Marchegiani nel 1993, torna in panchina e, senza far rumore, continua a ricoprire il suo ruolo con la consueta serietà fino al 1997/98, quando a 38 anni appende definitivamente i guanti al chiodo dopo aver totalizzato 125 presenze complessive (90 in Serie A) in campionato a difesa della porta biancoceleste. Nella sua ultima stagione agonistica, pur senza mai scendere in campo, si aggiudica anche la Coppa Italia.

Vai all’articolo originale

(GOAL.COM di Paolo Camedda)

 

Compila il form sottostante ed iscriviti alla newsletter de Gli Eroi del Calcio.

Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

più letti

Copyright © 2019 | GliEroidelCalcio.com testata giornalistica registrata Tribunale di Roma - N° 90/2019 del 20-06-2019
Direttore Responsabile Federico Baranello | Editore Associazione Culturale Calcio, Cultura e Società | info@glieroidelcalcio.com
Sito aderente al Network OK!News24.it - Sindimedia Srl P.I 06259740485 | Privacy Policy | Cookie Policy

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: