Connect with us

Storie di Calcio

29 Ottobre 1981: Georgi Slavkov vince la Scarpa d’Oro

Published

on

GLIEROIDELCALCIO.COM (Andrea Gioia)

Eurocannonieri 1981

Sul finire di Ottobre del 1981 si assegnava uno dei premi calcistici più ambiti, secondo soltanto al sempre incerto e discusso Pallone d’Oro. In quella stagione che portava al Mondiale spagnolo, la Scarpa d’Oro andò al bulgaro Georgi Slavkov, attaccante del Trakia Plovdiv. Un anno molto prolifico per il calciatore nativo di Musomista, capace di mettere sul taccuino ben 31 segnature in 30 partite. Numeri importanti che gli permisero di piazzarsi davanti a Tibor Nyilasi (ungherese del Ferencvaros) e a Karl Heinz Rummenigge.

Il 29 Ottobre, nella sede parigina, la premiazione di quel premio istituito da France Football Adidas. Slavkov  e Nyilasi furono capaci di mettersi alle spalle il miglior calciatore europeo, quel panzer trionfatore del Pallone d’Oro 1981 e futuro finalista del torneo iridato ’82.

La serata parigina regalò anche il tempo per premiare le tre migliori squadre del continente. I premi andarono all’Ipswich (trionfatore inaspettato della Coppa Uefa), all’AZ 67 (finalista contro gli inglesi) ed al Bayern Monaco (campione di Germania e semifinalista in Coppa Campioni).

La Scarpa d’Oro cambierà formula nel 1997, dopo un quinquennio senza assegnazione. Dalla meta dei ’90, infatti, si assegnerà il titolo calcolando non solo il numero di gol complessivo ma la media rapportata alla difficoltà del torneo.

 

Compila il form sottostante ed iscriviti alla newsletter de Gli Eroi del Calcio.

più letti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: