Connect with us

Mostre & Musei

La divisa dell’arbitro Mattei arriva al Museo del Calcio di Coverciano

Published

on

GLIEROIDELCALCIO.COM – Un altro pezzo di storia del calcio italiano va ad impreziosire le già bellissime bacheche del Museo del Calcio di Coverciano. La divisa dell’arbitro Maurizio Mattei, scomparso lo scorso 12 Febbraio, è stata donata dalla moglie e consegnata al museo dalle mani di Duccio Baglioni e Oberdan Pantana, rispettivamente Vice Presidente dell’Associazione Italiana Arbitri e Componente della Commissione Italiana Professionisti.

Mattei, dopo una carriera iniziata nel lontano 1963, aveva arbitrato la sua prima partita di A nel 1976, riuscendo a conquistare anche il prestigioso Premio Giovanni Mauro, nel 1985.

Poi le stagioni da dirigente, cominciate come vice di Gonnella al CAN e proseguite, sempre come secondo, questa volta di Paolo Casarin e Fabio Baldas, alla Commissione Nazionale Arbitri.

Sul sito dell’AIA, il ricordo di un grande arbitro e di un grande dirigente, la cui divisa da lavoro andrà ad affiancare quelle di illustri colleghi: “Ora la divisa di Mattei rimarrà esposta al Museo del Calcio di Coverciano insieme a quelle di altri grandi arbitri del passato, da Concetto Lo Bello a Pierluigi Collina, a testimonianza del valore del suo impegno e dei risultati conseguiti”.

Foto Copertina AIA-FIGC-IT

 

Compila il form sottostante ed iscriviti alla newsletter de Gli Eroi del Calcio.

più letti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: