Connect with us

Storie di Calcio

21 Febbraio 1982: la vittoria della Polonia sulla selezione MilanInter

Published

on

GLIEROIDELCALCIO.COM (Andrea Gioia)

“Secondo me a Parigi perderete”

Le profetiche parole di Telè Santana risuonavano nelle orecchie degli azzurri già proiettati verso il Mondiale. L’allenatore brasiliano, presente a San Siro per la sfida tra la Polonia di Boniek e la selezione MilanInter, ci aveva visto lungo. Due giorni dopo, infatti, gli azzurri di Bearzot avrebbero perso contro la forte Francia di Platini.

Santana era venuto a Milano per vedere da vicino la compagine di mister Piechniczek e qualche calciatore italiano che avrebbe fatto parte dei 22 impegnati in terra di Spagna.

Spavalderia e sicurezza, unite alla consapevolezza di avere tra le mani la migliore generazione calcistica brasiliana dai tempi di Pelé.

Quel 21 Febbraio 1982, davanti ai 20.000 di San Siro, si giocava la terza delle tre amichevoli organizzate dalla federazione dell’est in terra italiana. La prima trasferta, a Modena, aveva visto la sconfitta per 2 a 1 contro i padroni di casa; la seconda era terminata con un pareggio in casa della Roma; l’ultima era da giocarsi contro la squadra MilanInter.

Arbitro dell’incontro l’esperto Casarin, tra i migliori al mondo e famoso per la sua autorevolezza in campo.

I polacchi riuscirono a portarsi in vantaggio grazie al gol di Smolarek, imbeccato perfettamente da un esterno calibratissimo di un suo compagno di squadra. Poi arrivò il raddoppio dell’attesissimo Boniek, lesto ad approfittare di una leggerezza di Novellino che aveva liberato Iwan sulla fascia.

La squadra MilanInter riuscì ad accorciare il passivo con un sinistro potente di Aldo Serena, quel giorno con il 20 sulle spalle, che si andò ad infilare sotto alla traversa della porta difesa da Mlynarckz.

A fine partita, il rosso di Polonia si lasciò andare a qualche dichiarazione: frecciatine nei confronti degli avversari e annunci di mercato quasi certi:

“Uno scandalo che MilanInter abbia completamente mutato formazione nel secondo tempo. Non è serio. […] Il prossimo anno verrò in Italia, è vero, ma l’accordo è già stato raggiunto e non sono quindi più sul mercato”

Compila il form sottostante ed iscriviti alla newsletter de Gli Eroi del Calcio.

Classe '83, viaggiatore instancabile ed amante del calcio e dello sport tutto. Una Laurea in Comunicazione, una tesi sul linguaggio giornalistico sportivo degli anni '80 ed una passione per il collezionismo, soprattutto quello inerente la nazionale italiana. Alla sua attività turistica, associa collaborazioni con giornali del mondo travel. Testata preferita: GLIEROIDELCALCIO.COM"

più letti

CONSENSO COOKIE

Copyright © 2019 | GliEroidelCalcio.com testata giornalistica registrata Tribunale di Roma - N° 90/2019 del 20-06-2019
Direttore Responsabile Federico Baranello | Editore Associazione Culturale Calcio, Cultura e Società | info@glieroidelcalcio.com
Sito aderente al Network Sport Review Srl | Privacy Policy | Cookie Policy

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: