Connect with us

Gli Eroi del Collezionismo

Lega dei Collezionisti – Il Presidente Lattuille a GEdC: “Tutela e valorizzazione della memorabilia calcistica sono i nostri obiettivi. Il cimelio come eredità culturale”

Published

on

GLIEROIDELCALCIO.COM (Federico Baranello) –

Vi abbiamo dato notizia lo scorso sabato della nascita della Lega dei Collezionisti, una notizia importante per chi come noi ha a cuore la storia del calcio e la racconta anche attraverso i cimeli con i quali questa storia è stata scritta.

Sono passati pochissimi giorni e, anche per fornire maggiori dettagli circa l’iniziativa a chi è interessato, abbiamo raggiunto il Presidente della neonata Lega, Agostino Lattuille con il quale ci siamo piacevolmente intrattenuti:

Presidente, nasce la Lega dei Collezionisti, da chi è costituita?

Il nome dell’associazione già rende l’idea: siamo un gruppo di collezionisti di cimeli del calcio che si conoscono da tempo e praticano il loro hobby in maniera maniacale … alcuni da quasi trent’anni. Al momento questo “manipolo” è costituito da una ventina di appassionati ragazzi le cui collezioni, e di conseguenza le conoscenze ed esperienze maturate, “coprono” lo scibile della memorabilia legata al calcio, dalla maglia, ai gagliardetti, ai palloni etc., sino al “cartaceo”.

Un gruppo al momento così ristretto, ma affiatato, era assolutamente necessario per poter far nascere la Lega e crearne lo statuto. Il passo successivo sarà quello di includere tutte quelle “anime” che possono dare linfa vitale al movimento.

Tra di noi ci sono certamente alcune delle più grandi realtà del collezionismo del calcio italiano, figure che oltre ad avere collezioni importanti, sono responsabili di Musei privati o collaborano con istituzioni museali di diretta emanazione dei club, posseggono siti Internet di richiamo internazionale, pubblicano sistematicamente articoli su testate giornalistiche anche di settore, e organizzano mostre.

Insomma, attingendo al nostro interno siamo in grado di raccontare la storia del calcio e renderla tangibile con i “pezzi” delle nostre collezioni: il cimelio come eredità culturale.

Perché avete sentito l’esigenza di associarvi sotto un’unica entità?

Oggi il mondo del Collezionismo del Calcio non ha regole e l’affermarsi sempre più dei “social” anche in questo nostro settore ha contribuito a disperdere la coesione tra quei pochi seri collezionisti che si incontravano e confrontavano nei mercatini, facendo emergere solo coloro che fanno “la voce grossa”, spesso collezionisti inesperti o, ancor peggio, abili commercianti che vogliono truffare l’appassionato di cimeli. Tutto ciò lasciando spesso nell’ombra le persone serie ed esperte che, invece, con il loro contributo potrebbero dare un grande aiuto a chi si avvicina al nostro mondo.

Vogliamo essere una realtà seria e pulita, rappresentativa di una filosofia, per offrire a chi si affaccia al mondo del collezionismo, o al commerciante serio, un punto di riferimento che sostiene ed aiuta.

Come succede nel mondo delle opere d’arte, proteggeremo e rivaluteremo le collezioni sane e i cimeli autentici e ogni collezionista ne trarrà beneficio anche se non farà parte del nostro gruppo.

Quali altri obiettivi la neonata Lega si prefigge?

Divulgare il collezionismo serio attraverso mostre e esposizioni, sia reali che virtuali, cercando di trasmettere quelle emozioni che un cimelio attraverso la sua storia può raccontare. Attività che molti di noi hanno già intrapreso in maniera autonoma e a cui ora affiancheremo la Lega, che dovrà acquisire la sua autorevolezza, ed entrare nel cuore di tutti gli appassionati di calcio.

Inoltre, vorremmo scrivere le metodologie legate alla disciplina del Collezionismo di Memorabilia sportiva e calcistica partendo da alcuni capisaldi quali il significato della Memorabilia, le regole di ingaggio delle transazioni commerciali, meccanismi/consigli di acquisto, creando un vademecum utile a chiunque entri in questo mondo.

Scambiare esperienze ed opinioni è attività fondamentale per alimentare correttamente la nostra passione, andando a “sostituirsi” al ruolo che trent’anni fa svolgevano i mercatini o i forum più recentemente.

Tra i nostri associati ci sono figure abilitate alle perizie di cimeli sportivi da collezione … combattere il falso è obiettivo fondamentale. Puntiamo ad escludere la parte marcia, rinvigorendo il collezionista serio.

Chi potrà far parte della Lega appena questa prima fase di “start up” sarà terminata?

C’è uno statuto pubblicato sul nostro sito internet, www.legadeicollezionisti.it, dove sono descritti nei dettagli sia i requisiti sia le modalità di ammissione. Ovviamente ci sono diritti e doveri. Non mi dilungo ora su questo aspetto … sinteticamente posso dire che chiunque ne potrà far parte, purché sia un collezionista serio e sia disponibile al confronto. Chiaramente non può essere un commerciante professionista. Il Consiglio Direttivo valuterà poi l’ammissione.

Abbiamo anche previsto una tipologia di socio che, pur condividendo le finalità associative, desidera partecipare all’attività sociale in attesa che gli venga riconosciuta la qualifica di Socio Effettivo nei casi in cui non abbia ancora maturato una esperienza importante nel collezionismo. Un modo per crescere insomma.

Un battesimo importante, la sede del Museo del Calcio di Coverciano, cosa significa?

Il Museo del Calcio di Coverciano è sicuramente la realtà più affermata e riconosciuta in Italia per quel che riguarda l’esposizione dei cimeli. Un Museo fortemente voluto dal compianto Fino Fini, che è riuscito a creare una raccolta dal valore inestimabile che non ha paragoni in Italia. Ora Matteo Marani, uomo giusto al posto giusto, lo utilizza per divulgare e trasmettere, in modo particolare alle nuove generazioni, i valori di un calcio che non è quello moderno ma sicuramente penetra più profondamente nei loro cuori.

Condividiamo gli obiettivi, le storie e i valori, è quindi interesse comune dar vita a dei progetti condivisi che possono solo far bene al calcio e al collezionismo.

Il prossimo appuntamento per gli amanti della storia e del collezionismo quale sarà? Possiamo dare qualche anteprima?

Come già anticipato dal sito ufficiale della FIGC, e ripreso da altre testate giornalistiche, per l’inizio della prossima stagione calcistica lavoreremo per un evento a Coverciano! Nel frattempo cercheremo di organizzare anche qualcosa di diverso, ma l’attività principale ora è far crescere l’associazione.

Ne approfitto per lanciare un piccolo appello: seguiteci e se ritenete di poter aiutare il mondo collezionistico, iscrivetevi.

Grazie Presidente

Compila il form sottostante ed iscriviti alla newsletter de Gli Eroi del Calcio.

Classe ’68, appassionato di un calcio che non c’è più. Collezionista e Giornalista, emozionato e passionale. Ideatore de GliEroidelCalcio.com. Un figlio con il quale condivide le proprie passioni. Un buon vino e un sigaro, con la compagn(i)a giusta, per riempirsi il Cuore.

più letti

CONSENSO COOKIE

Copyright © 2019 | GliEroidelCalcio.com testata giornalistica registrata Tribunale di Roma - N° 90/2019 del 20-06-2019
Direttore Responsabile Federico Baranello | Editore Associazione Culturale Calcio, Cultura e Società | info@glieroidelcalcio.com
Sito aderente al Network Sport Review Srl | Privacy Policy | Cookie Policy

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: