Connect with us

Storie di Calcio

La storia dietro la mitica foto tra Pelé e Maradona

Published

on

GLIEROIDELCALCIO.COM (Andrea Gioia)

Vi ricordate la mitica foto tra Maradona e Pelé del 1987?

Di quella foto, naturalmente, esistono tanti scatti, tra facce sorridenti ed espressioni quasi di convenienza. Mi sono sempre chiesto quando e dove fossero state scattate. Naturalmente ero sicuro si trattasse dei mitici anni ’80, ma il tassello mancante era proprio rappresentato dal contesto.

Così, spulciando una Gazzetta dello Sport sempre grande fucina di consigli e suggerimenti, scopro che l’evento risale esattamente a 35 anni fa. Il Napoli era in piena corsa per lo Scudetto e il Pibe argentino era il Re indiscusso della Serie A. Berlusconi, come sempre precursore dei tempi, aveva così deciso di organizzare gli Oscar Mondiali dello Sport ’86, ospitando l’evento nella spumeggiante cornice della sua Canale 5.

Un evento unico, con tutto il gota dello sport mondiale atteso in quel di Milano, al Teatro Manzoni.

Ci sarebbero stati Moser, Bubka, Becker, Edwin Moses, Mike Tyson e tante altre stelle del firmamento sportivo. Insieme a loro, a ricevere il Premio Speciale Leggenda dello Sport, avrebbe presenziato anche l’inarrivabile Edson Arantes do Nascimento.

Quel 16 Marzo del 1987, in un grande hotel del capoluogo meneghino, l’orario della conferenza stampa era stato fissato per le 12.00. I giornalisti, guidati da Peterson, Garanzini e Bartoletti, si erano preparati a raccogliere le dichiarazioni dei protagonisti. Sul divano d’onore, però, assente era l’uomo più atteso: Diego Armando Maradona.

I fotografi avevano a lungo programmato una foto tra i due più grandi calciatori mai visti su un terreno di gioco. Il problema era proprio l’assenza del dieci argentino. Di lui non si avevano notizie certe. L’unico indizio era stato dato dal suo manager Coppola che aveva previsto l’arrivo intorno alle 15.00.

Nell’attesa di Maradona e punzecchiato dai cronisti, Pelé si era lasciato andare a delle dichiarazioni importanti sulla presunta rivalità tra i due, salvo poi ritirarsi vista l’assenza del collega:

“Io ho vinto cinque mondiali (comprese le coppe intercontinentali). […] Sarà difficile che a Maradona riesca un simile record. […] Poi io ho segnato nella mia carriera 1280 reti e anche questo è un primato che difficilmente potrà battere.”

Finalmente, dopo le 19.00, ecco che il Pibe di Vila Fiorito scendeva dall’ottavo piano della sua stanza, rilasciando anche lui dei commenti a caldo su quell’atteso incontro:

“Io non sono mai sceso in campo per superare il suo mito in quanto penso che sia impossibile per qualsiasi calciatore al mondo fare quello che ha fatto lui.”

O’Rey, a questo punto, visto il precedente di qualche ora prima, decise di presenziare facendo attendere il fenomeno albiceleste per una ventina di minuti. Il “pareggio” era servito.

Alle 19.35 finalmente il fatidico incontro. Un gruppo nutrito di fotografi eccitati accompagnava il brusio della passerella. Maradona era elegantissimo, in uno stile puramente ’80 grazie all’abito fornito dal suo amico stilista Vladimiro De Marco; Pelé con uno smoking classico ma appariscente.

L’abbraccio e le strette di mano tra i due erano ormai cosa fatta. Qualche sorriso veloce e poi ognuno per la sua strada.

La serata venne poi trasmessa dalla Fininvest il 17 Marzo del 1987.

 

 

Compila il form sottostante ed iscriviti alla newsletter de Gli Eroi del Calcio.

Classe '83, viaggiatore instancabile ed amante del calcio e dello sport tutto. Una Laurea in Comunicazione, una tesi sul linguaggio giornalistico sportivo degli anni '80 ed una passione per il collezionismo, soprattutto quello inerente la nazionale italiana. Alla sua attività turistica, associa collaborazioni con giornali del mondo travel. Testata preferita: GLIEROIDELCALCIO.COM"

più letti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: