Connect with us

le pillole di antonio capotosto

16 aprile …

Published

on

GLIEROIDELCALCIO.COM (Antonio Capotosto)

E’ nato il 16 aprile, novantotto giorni dopo Giuseppe Favalli. 98, come l’anno del primo titolo conquistato in biancoceleste. Compie mezzo secolo Paolo Negro, che con la Lazio ha festeggiato otto titoli. Arrivato nella Capitale nel 1993 dal Brescia, aveva debuttato nella massima serie con la maglia del Bologna il 28 ottobre ’90. L’ultimo suo club di A è stato il Siena e il destino ha voluto che scrivesse l’explicit nel massimo campionato proprio di fronte alla squadra con la quale ha vinto tanto.

Nel torneo dello scudetto è sceso in campo ventisei volte, siglando due reti. La miglior stagione realizzativa è stata quella successiva al Mondiale statunitense. Con la Nazionale Under 21 ha festeggiato il titolo europeo nel ’94.

E’ nato di domenica, un altro segno del destino, esattamente trent’anni dopo Giorgio Milanesi, che come lui ha indossato (anche) la casacca delle Rondinelle. E oggi festeggia i settanta Tiziano Mutti, il fratello minore di Bortolo, che in Serie A ha giocato nel Como.

Compila il form sottostante ed iscriviti alla newsletter de Gli Eroi del Calcio.

Risiedo nel basso Lazio, precisamente nel comune di Itri, cittadina che ha dato i natali a Mario Pennacchia. La mia passione per il calcio forse e' data dalla data di nascita: 7 settembre, come il Genoa, Tomas Skuhravy, Marcel Desailly, Pedro 'Piedone' Manfredini... Per GliEroidelCalcio.com da lettore a collaboratore

più letti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: