Connect with us

Video

30 aprile 1982: la Juve ufficializza l’acquisto di Platini (VIDEO)

Published

on

40 anni fa, Boniperti ufficializza l’acquisto di “le Roy” Platini

 

Nella stagione 1981-1982, le squadre italiane possono tesserare solo uno straniero. Da quella successiva, invece, ogni squadra può averne due. La Juventus, vincitrice di quel campionato, ha già nelle sua rosa Liam Brady e ha già ufficializzato Boniek. La sera del 30 aprile, però, arriva la notizia che esalta ma anche rattrista il popolo bianconero: i bianconeri chiudono l’acquisto di Michel Platini. Il giocatore francese che milita nel Saint Etienne e che già faceva vedere il suo talento.

Le Roy“, inoltre, aveva già fatto un provino con l’Inter nel ’78 ma i nerazzurri non potevano acquistarlo dato che in Italia non potevano giocare giocatori stranieri. Alla riapertura delle frontiere, nel 1980 la società milanese decide di non acquistarlo a causa delle condizioni fisiche. Due anni dopo, quando si fa avanti la Juve, il francese prima di firmare il contratto contatta l’Inter che gli da l’ok diventando quindi un giocatore bianconero.

I tifosi prendono la notizia con stupore ed esaltazione da una parte ma anche con un pizzico di tristezza. Il motivo è presto detto. Gli stranieri potevano essere solo due e quindi l’arrivo di Platini comportava l’addio di Brady a cui loro erano molto legati. All’ultima giornata, il giocatore, nonostante sa di non essere più un giocatore della Juve, si presenta sul dischetto contro il Catanzaro e trasforma il penalty che fa vincere ai bianconeri il ventesimo scudetto. Quello della seconda stella. L’irlandese, nella stagione successiva rimane comunque in Italia, a Genova, sponda blucerchiata.

I compagni di squadra raccontano che, a fine partita, nonostante si festeggiasse lo scudetto c’era anche commozione per l’addio di Brady e tutti, negli spogliatoi, avevano le lacrime e si strinsero vicino a lui e lo ringraziarono. Fino all’ultimo ha voluto dimostrare il suo impegno per la causa bianconera ed è per questo che, la Juventus, ne conserva un buon ricordo.

Ecco il video della notizia:

Compila il form sottostante ed iscriviti alla newsletter de Gli Eroi del Calcio.

più letti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: