Connect with us

Video

12 giugno 2006: Italia – Ghana (VIDEO)

Published

on

12 giugno 2006: inizia il mondiale dell’Italia contro il Ghana

Quando il 12 giugno del 2006, ad Hannover, l’Italia sfidava il Ghana nella prima partita del girone dei Mondiali, la sensazione che potesse essere un mondiale vincente non era ancora palpabile. Calciopoli aveva appena sconvolto il nostro calcio. La spedizione azzurra non parte sotto i migliori auspici. Inoltre, si presenta alla prima partita con dei problemi di formazione. Ma, come sempre, quando parla il campo, il valore dei più forti viene subito dimostrato. Quella nazionale non ha certo fatto eccezione.

La gara è bella e ricca di palle gol con Toni e Gilardino in evidenza per gli azzurri. Al 40′ Pirlo lascia partire un destro violento e preciso che non lascia scampo a Kingson. Il portiere del Ghana si era contraddistinto nel primo tempo per aver evitato il vantaggio italiano in più occasioni ma contro il tiro del numero 21 non ha potuto nulla. La prima frazione finisce quindi con gli azzurri sull’1 a 0. Nella ripresa, è sempre la squadra di Lippi ad andare più vicina al gol e tra i protagonisti ci sono anche Perrotta e De Rossi. Il ct prova a fare dei cambi per chiudere la partita. Il primo ad entrare è Camoranesi al posto di Totti che non era al meglio. Poi entra Iaquinta al posto di Gilardino. A 7′ dal termine, è proprio lui che sfrutta l’errore di un difensore ghanese e fissa il risultato sul 2 a 0. Inizia così l’avventura azzurra al mondiale tedesco. Superato lo scoglio ghanese, ad aspettare l’Italia ci sono Usa e Repubblica Ceca.

Tra i giocatori entrati nella partita c’è anche Del Piero che è subentrato poco prima del raddoppio azzurro. Tra gli 11 titolari di quella partita c’erano anche, oltre ai già citati, Buffon in porta, difesa a 4 composta da Zaccardo, Cannavaro, Nesta e Grosso.

Per rivivere le emozioni di quella partita, ecco il video

Compila il form sottostante ed iscriviti alla newsletter de Gli Eroi del Calcio.

più letti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: