Connect with us

Gli Eroi del Collezionismo

Una maglia, una storia … l’Inter 1981/82

Published

on

“Una maglia, una storia …” oggi è la volta dell’Inter dei Campioni del Mondo …

Quest’oggi presento una rara e bella maglia dell’Inter tratta dalla stagione 1981-82 che reca il primo storico sponsor comparso sulle maglie della Beneamata e solamente per quella stagione. Si tratta dell’azienda italo-giapponese Innohit produttrice di impianti e oggetti elettronici, oggi non più attiva, costituita dalla giapponese Hitachi (sponsor del Milan l’anno successivo) ed il proprio agente italiano di distribuzione dei prodotti, la Elektromarket Innovazione. La denominazione sociale, infatti derivava dalla crasi delle lettere iniziali dei nomi delle due società predette (Inno-Hit).

Anche lo sponsor tecnico costituisce una novità, l’Inter infatti passò dall’austriaca Puma all’azienda bergamasca Mec Sport che legherà il suo marchio alle maglie nerazzurre per cinque stagioni.  La Mec Sport produsse per l’Inter due modelli di maglia: uno è appunto questo, a righe nerazzurre larghe ed in lanetta, l’altro è invece un modello estivo, a strisce strette ed in un tessuto più leggero (usato ad esempio nella sfida interna contro il Torino del 27 settembre 1981, come dimostra la foto).

Beccalossi in Inter – Torino del 27 settembre 1981

Lo sponsor Innohit è in vernicetta, mentre la stella sulla parte sinistra della maglia è cucita. Altra particolarità di questa maglia è lo stemma sulla manica destra, che reca il Biscione nerazzurro, plastificato e uguale a quello usato nella precedente stagione 1980-81 e più piccolo rispetto a quello utilizzato nella seconda parte della stagione e nelle maglie delle stagioni successive, leggermente più grande ed in tessuto. Il numero sul retro della maglia è di un materiale che potremmo definire come “flock plastificato”, più duro e resistente ai lavaggi e all’usura rispetto al numero in flock. Sono state usate anche altre numerazioni, tra cui quella in stoffa e quella puramente in flock.

Il numero 3 fu utilizzato nel corso della stagione prevalentemente da Lele Oriali (che vediamo in foto con il modello di maglia uguale alla mia), ma anche da Beppe Baresi (anche lui in foto).

Entrambi non hanno certamente bisogno di presentazioni: Oriali, una vita in nerazzurro sia da giocatore (salvo l’ultimo periodo a Firenze dal 1983 al 1987) che da dirigente, fu titolare inamovibile anche della indimenticabile formazione azzurra al Mundial; Beppe Baresi altra bandiera nerazzurra, era il tuttofare della retroguardia nerazzurra e ha legato l’intera carriera alla società milanese, salvo gli ultimi due anni in quel di Modena.

La rosa dell’Inter era composta da vari protagonisti della vittoriosa spedizione azzurra al Mundial Spagnolo, oltre a Oriali, ricordiamo ovviamente Spillo Altobelli, il giovane (si fa per dire) Beppe Bergomi, Gianpiero Marini e Ivano Bordon, secondo di Dino Zoff.

La stagione 1981-82 fu l’ultima con Eugenio Bersellini in panchina: artefice dello scudetto del 1980, il “sergente di ferro” si congedò dalla piazza milanese con un quinto posto in campionato, ma soprattutto con la vittoria della terza Coppa Italia nella storia dell’Inter che sconfisse in finale proprio il Torino che sarà la prossima destinazione dell’indimenticato Mister.

per GLIEROIDELCALCIO.com Enrico Di Mauro

Compila il form sottostante ed iscriviti alla newsletter de Gli Eroi del Calcio.

Classe 1981, sposato con Federica, svolge la sua attività professionale presso una società multinazionale nel settore “Legale”. Appassionato di calcio con un cuore diviso a metà: la Cavese e il Napoli. Collezionista di maglie preparate/indossate da club italiani e nazionali maggiori negli anni ‘70 e ’80. Per GliEroidelCalcio racconta la sua collezione ...

più letti

CONSENSO COOKIE

Copyright © 2019 | GliEroidelCalcio.com testata giornalistica registrata Tribunale di Roma - N° 90/2019 del 20-06-2019
Direttore Responsabile Federico Baranello | Editore Associazione Culturale Calcio, Cultura e Società | info@glieroidelcalcio.com
Sito aderente al Network Sport Review Srl | Privacy Policy | Cookie Policy

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: