Connect with us

Storie di Calcio

Rossano Rossi, fratello di Pablito: “Babbo chiese una cifra spropositata alla Juve, mamma non voleva andassimo a Torino”

Published

on

Il fratello di Paolo Rossi, intervistato da Veltroni per OGGI, ha raccontato un aneddoto relativo all’ex calciatore campione del mondo con la Nazionale di Bearzot a Spagna ’82

“Come andò con la Juventus? Giocavamo nella Cattolica Virtus a Firenze. Gli osservatori delle squadre venivano a vederci. Paolo aveva 14 anni, io 16. In quel periodo, per la Juve in Toscana c’era Luciano Moggi, che ci segnalò. Di calcio ne capiva. Ci fanno tanti provini, si fa due-tre gol, e loro: “Ok così…”. Avevano già visto di che stoffa era Paolo. Ma mia mamma non ci voleva mandare a Torino. Le sembrava troppo distante e sapendo soprattutto il mio carattere aveva paura che ci smarrissimo. Il suo desiderio era quello di farci rimanere qui e andare a giocare a Firenze. Noi si era tifosi della Fiorentina. Invece i dirigenti della Cattolica Virtus vanno a Torino e fanno una trattativa. Il mio babbo indicò una cifra spropositata: “voi chiedetegli questa cifra… Sicuramente dicono di no e i ragazzi restano a casa”.

“Dopo mezz’ora gli ritelefona un dirigente: “Sai Vittorio? Non hanno neanche battuto ciglio, hanno detto di sì subito”. All’inizio sono andato io, poi ci siamo scambiati. Per Paolo è stato un periodo brutto: ha subito delle operazioni dai 16 ai 18 anni, tre menischi gli hanno tolto. Aveva nostalgia di casa ma era tanto tenace, determinato e ha proseguito nella carriera”. Ha concluso il fratello del compianto Pablito.

Compila il form sottostante ed iscriviti alla newsletter de Gli Eroi del Calcio.

più letti

CONSENSO COOKIE

Copyright © 2019 | GliEroidelCalcio.com testata giornalistica registrata Tribunale di Roma - N° 90/2019 del 20-06-2019
Direttore Responsabile Federico Baranello | Editore Associazione Culturale Calcio, Cultura e Società | info@glieroidelcalcio.com
Sito aderente al Network Sport Review Srl | Privacy Policy | Cookie Policy

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: