Connect with us

Storie di Calcio

Il Chelsea e il calcio italiano: un connubio vincente

Published

on

Chelsea e calcio italiano: 25 anni di storia

Mercoledì sera, alle ore 21.00 allo stadio Giuseppe Meazza in San Siro, ci sarà la sfida tra Milan e Chelsea valevole per la quarta giornata dei gironi di Champions League. Tanti gli ex della partita odierna. Nei rossoneri ci sono Giroud e Tomori che hanno vestito la maglie del Blues mentre dall’altra parte Aubameyang, Thiago Silva hanno vestito la maglia del Diavolo. Il primo solo in primavera il secondo ha vinto uno scudetto, una Supercoppa Italiana, ed è stato il miglior difensore centrale in quel periodo. Non solo Milan però, il Chelsea da sempre ha avuto un feeling incredibile con il calcio italiano: attualmente, la rosa presenta anche Jorginho e Koulibaly.

Non sono i primi italiani o che hanno giocato in Serie A che vestono la casacca del club londinese. Il primo in assoluto fu Roberto Di Matteo nel 1996. Il Chelsea lo acquistò dalla Lazio e rimase in Inghilterra fino al 2002. Nella stessa estate al Chelsea arrivarono anche Zola e Vialli. Tutti e tre, in vesti diverse non solo difesero la squadra inglese da giocatori ma lo fecero da player manager nel caso dell’ex Juventus che poi rimase da allenatore fino al 12 settembre del 2000 quando venne esonerato e al suo posto arrivò Claudio Ranieri (un altro italiano). Di Matteo, invece, prese la guida nel 2012 e lì portò alla vittoria della Coppa dei Campioni mentre l’ex Parma ha fatto il vice di Sarri.

Un rapporto speciale anche con il Milan

Tra i club italiani con cui ha avuto più rapporti c’è proprio il Diavolo che affronterà nella sera di martedì 11 ottobre. Gullit, Weah, Shevchenko, Desailly basta pensare a questi quattro per ricordare quanti affari hanno fatto questi due club. Come detto in precedenza, il Chelsea e il calcio italiano sono un connubio vincente destinato a durare a lungo.

GLIEROIDELCALCIO.COM (Davide Dentico)

Compila il form sottostante ed iscriviti alla newsletter de Gli Eroi del Calcio.

Trent’anni di amore per il calcio e da dieci che cerco di raccontarlo in tutti i modi. Dalla carta stampata, alla web radio, dai social ai siti web. Una passione unica. Mi piace confrontarmi, dialogare, scrivere, documentarmi e ricordare diversi momenti che hanno reso magnifico questo sport.

più letti

CONSENSO COOKIE

Copyright © 2019 | GliEroidelCalcio.com testata giornalistica registrata Tribunale di Roma - N° 90/2019 del 20-06-2019
Direttore Responsabile Federico Baranello | Editore Associazione Culturale Calcio, Cultura e Società | info@glieroidelcalcio.com
Sito aderente al Network Sport Review Srl | Privacy Policy | Cookie Policy

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: