Connect with us

Storie di Calcio

Igor Shalimov: “Ogni tanto vado su Internet a rivedermi il gol contro la Juve del 1993”

Published

on

Alla vigilia della sfida tra Juventus e Inter, Igor Shalimov, ex centrocampista russo dell’Inter, ma anche di Spartak di Mosca, Foggia, Udinese, Bologna e Napoli, dell’Inter, fu protagonista del successo del 1993 in casa della Vecchia Signora, e dice «Ogni tanto vado su Internet a rivedermi il gol. Che vittoria!».

Di seguito uno stralcio dell’intervista a La Gazzetta dello Sport:

«Mi sento un privilegiato ad aver giocato per uno dei sei club più importanti al mondo, con una storia pazzesca. All’Inter e a Milano era tutto bellissimo: città, società, tifosi, compagni di squadra. Un onore aver vinto la Coppa Uefa con quella maglia».

Si parte subito ricordando quella prodezza del 1993 …

«… confesso una cosa, ancora oggi ogni tanto vado a rivedermelo su internet: davvero un bel gol, nato da un errore di Julio Cesar, dalla caparbietà di Sosa nel recuperare palla e dalla bravura di Fontolan nel servirmi la palla al momento giusto … Sono onesto, lì anche Peruzzi fece un errore, uscendo troppo velocemente. Fosse rimasto in porta, avrei dovuto calciare di potenza e senza angolo, sarebbe stato difficile batterlo. Io fui bravo nel primo controllo, riuscii a tenere la palla molto vicina e così appena vidi Peruzzi provare l’uscita bassa, pensai subito a toccarla sotto, per superarlo … eravamo in lotta scudetto con il Milan che purtroppo poi perdemmo a due gare dalla fine.

La Gazzetta dello Sport – Vincenzo D’Angelo

Compila il form sottostante ed iscriviti alla newsletter de Gli Eroi del Calcio.

più letti

CONSENSO COOKIE

Copyright © 2019 | GliEroidelCalcio.com testata giornalistica registrata Tribunale di Roma - N° 90/2019 del 20-06-2019
Direttore Responsabile Federico Baranello | Editore Associazione Culturale Calcio, Cultura e Società | info@glieroidelcalcio.com
Sito aderente al Network Sport Review Srl | Privacy Policy | Cookie Policy

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: