Connect with us

Storie

Palanca-Chimenti, la coppia funziona?

Published on

GLIEROIDELCALCIO.COM – Domenica 12 agosto 1979, “La Gazzetta Sportiva” riporta a pagina 3 un trafiletto con il seguente titolo: “Palanca-Chimenti la coppia funziona”. Nel sommario si legge poi che “La manovra del Catanzaro funziona già bene …”.

Il titolo sembra far presagire un articolo, a firma Michele Galdi, nella direzione dell’esaltazione della squadra calabrese.

Ci pensa l’incipit a rimettere tutti con i piedi per terra: “La premessa è d’obbligo; è avventuroso stilare giudizi o addentrarci In disquisizioni tecnico- tattiche. Le squadre di agosto, si sa, sono indecifrabili, si va avanti per intuizione”.

L’occasione è una amichevole precampionato del Catanzaro a L’Aquila con la rappresentativa locale, terminata 7-0. Tre le reti del neo acquisto Chimenti, due di Palanca a cui si aggiungono le reti di Orazi e Borelli.

Un Catanzaro che “piace e diverte. La sua non dovrebbe essere una stagione movimentata”, prosegue l’articolo.

Insomma una squadra con una buona rosa capitanata da Claudio Ranieri e guidata da Carlo Mazzone. Un mix di calciatori tra i quali Mattolini, Menichini, Sabatini, Majo, Orazi, Borelli, Bresciano oltre a Chimenti e Palanca… insomma una rosa esperta con alcuni giovani. I giallorossi sono alla loro seconda stagione consecutiva in Serie A, si erano classificati l’anno precedente in nona posizione raggiungendo anche la semifinale di Coppa Italia dove arrivò l’eliminazione con la Juventus. Ai nastri di partenza la squadra si presenta quindi con una rosa fondamentalmente invariata e con un attacco incrementato e potenziato dagli innesti di Bresciani e Chimenti. Come andò quindi la stagione delle “Aquile del Sud”? Non bene, anzi male. Diciamo malissimo. Ben presto la squadra s’impantana in quella palude che è la zona retrocessione. Chimenti non incide come si vorrebbe e come si spererebbe, ma in generale la squadra è l’ombra di quella della stagione precedente. Tra alti, pochi per la verità, e bassi, molti, alla venticinquesima giornata arriva anche l’esonero di Mister Mazzone in favore di Saverio Leotta. Le troppe sconfitte, in particolare nella fase finale del torneo, condannano i calabresi alla retrocessione con due giornate di anticipo.Questo sul campo… poi arriva il ripescaggio in seguito alle sentenze riferite al Totonero che sanciscono la retrocessione del Milan e della Lazio e la “riabilitazione” di Catanzaro e Udinese.Insomma una stagione che sembrava iniziare sotto delle buone stelle stava per trasformarsi in una stagione fallimentare. Fallimento sul campo a cui solo una sentenza ha imposto un esito diverso.

Quindi ricordiamolo sempre… “… le squadre di agosto, si sa, sono indecifrabili, si va avanti per intuizione”.

Continue Reading
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

più letti

Copyright © 2019 | GliEroidelCalcio.com testata giornalistica registrata Tribunale di Roma - N° 90/2019 del 20-06-2019
Direttore Responsabile Federico Baranello | Editore Associazione Culturale Calcio, Cultura e Società | info@glieroidelcalcio.com
Sito aderente al Network OK!News24.it - Sindimedia Srl P.I 06259740485 | Privacy Policy | Cookie Policy

WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: