Connect with us

Libri

Libri: ”Il mediano di Mauthausen”. Il nome di Staccione non deve comparire da nessuna parte

Published on

GLIEROIDELCALCIO.COM – Pubblichiamo, come preannunciato (vedi intervista con l’autore qui), il primo estratto dal libro “Il mediano di Mauthausen”, di Francesco Veltri, edito da “Diarkos”. In questa occasione, di concerto con l’autore, abbiamo scelto per voi il seguente estratto, una esclusiva per i lettori de Gli Eroi del Calcio.

Ringraziamo ancora l’autore e la casa editrice per averci dato questa possibilità.

Buona lettura.

Il Team de Gli Eroi del Calcio.com

 

***************************

“Il campionato di Prima divisione inizia il 5 ottobre in Liguria. La Cremonese affronta il Genoa, che sin dai primi minuti mette in mostra una freschezza atletica superiore, tanto da chiudere il primo tempo in vantaggio di due gol. Nella ripresa i grigiorossi provano a ribaltare il risultato, ma in contropiede vengono trafitti ancora due volte. Vittorio non gioca male, alla fine della partita risulta uno dei migliori nonostante la sonora sconfitta. Ma la delusione più cocente la patisce qualche giorno dopo quando, sfogliando il giornale «Cremona Nuova», fondato e diretto dal Ras cittadino Roberto Farinacci e distribuito in tutta Italia (soltanto due anni dopo diventerà «Il Regime Fascista»), non trova il suo nome nel tabellino della partita. Succede la stessa cosa nella sfida più attesa, quella contro il Torino del 12 ottobre a Cremona. Di fronte si trova i suoi vecchi compagni accanto ai quali pochi mesi prima aveva fatto il suo esordio ufficiale in campionato. Janni e Schönfeld lo salutano affettuosamente, poi si passa all’azione e il Torino riesce a spuntarla in virtù di una rete realizzata da Martin III nel primo tempo. Ogni volta che Vittorio è inserito nell’undici titolare dal suo allenatore – e in quella stagione metterà insieme ben venticinque presenze – il suo nome non viene menzionato nelle cronache sportive. Lo spietato Farinacci ha avuto un rapporto completo e dettagliato su quel giovane che lui considera un sovversivo travestito da calciatore e ha ordinato, quindi, che, sui giornali, Vittorio venga indicato con una X. Staccione non deve comparire da nessuna parte. Quel giovane e valente centromediano di cui si dice un gran bene non esiste. E anche se i tifosi grigiorossi ogni domenica lo vedono materializzarsi e sacrificarsi sul campo per la loro squadra, nessuno può permettersi il lusso di parlare di lui”.

Se vuoi acquistare il libro vai qui

 

Compila il form sottostante ed iscriviti alla newsletter de Gli Eroi del Calcio.

Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

più letti

Copyright © 2019 | GliEroidelCalcio.com testata giornalistica registrata Tribunale di Roma - N° 90/2019 del 20-06-2019
Direttore Responsabile Federico Baranello | Editore Associazione Culturale Calcio, Cultura e Società | info@glieroidelcalcio.com
Sito aderente al Network OK!News24.it - Sindimedia Srl P.I 06259740485 | Privacy Policy | Cookie Policy

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: