Connect with us

Gli Eroi del Collezionismo

Gli Eroi del Collezionismo… un viaggio “Live” nella storia del Calcio – 8° Ep. – Ospite speciale Antonio Cabrini

Published on

GLIEROIDELCALCIO.COM – Continuano gli appuntamenti con il Collezionismo e i suoi protagonisti, ieri siamo arrivati all’ottavo e ultimo incontro, per il momento.

Gli ospiti di ieri sono stati il consueto Marco Cianfanelli e i suoi gagliardetti, Federico Enrichetti e la sua collezione di maglie e Matteo Melodia con la sua collezione di biglietti.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Abbiamo visto le prime maglie della Nazionale, dal “camicione” bianco del 1910 a quella del Mundial ’82 mostrata dall’ospite Antonio Cabrini. Il tutto passando da quelle con lo stemma Sabaudo del 1914 a quelle del 1938 con il Fascio Littorio. Dello stesso periodo abbiamo potuto ammirare i biglietti e le prime foto della Nazionale.

Successivamente il Campione del Mondo ’82 Antonio Cabrini ci ha regalato alcune considerazione e ricordi relativi ai mondiali del ’78 e dell’82. Il Campione ha chiuso con un pensiero a Gaetano Scirea.

Se non avete visto la puntata qui trovate la registrazione…

Buona visione

GliEroidelCalcio.com ha presentato per la prima volta in assoluto, la maglia bianca indossata dalla Nazionale italiana di calcio nella partita d’esordio contro la Francia giocata il 15 maggio 1910 all’Arena Civica di Milano.
All’epoca la nostra Nazionale utilizzava appunto il bianco come colore prima dell’azzurro che venne indossato soltanto a partire dal terzo incontro disputato contro l’Ungheria il 6 gennaio 1911. Oltre a questa straordinaria maglia sono state mostrate eccezionali casacche azzurre e nella versione in nero, utilizzate a partire dal 1915 fino al Mondiale di Spagna del 1982.
Tanti i cimeli passati in rassegna quali rarissimi biglietti dei primi anni del ‘900 e gagliardetti che hanno raccontato oltre settant’anni di storia della Nazionale. Una diretta facebook impreziosita dall’intervento di Antonio Cabrini che ha raccontato la sua esperienza ai Mondiali di Argentina e Spagna mostrando la maglia indossata nella finale vinta contro la Germania nel 1982.
“Il calcio sta vivendo un momento particolare e tante situazioni cambieranno”, ha detto il Campione del Mondo, “Sono contento che la stagione riprenda ma il futuro di questo sport cambierà inevitabilmente. Non siamo ancora fuori da questo momento difficile e credo che lo sport possa aiutare a rilanciare anche le persone“. Queste le parole di Antonio Cabrini ai microfoni de ‘GliEroidelCalcio.com nel corso della diretta.
Poi alcune rifessioni dell’ex calciatore e alcuni aneddoti, come quello riferito alla convocazione per il Mondiale del 1978: “Circa un mese prima, Bearzot ha organizzato una partita che ha coinvolto una Nazionale sperimentale a Verona per chiudere la lista dei convocati per l’Argentina. E alla fine della partita, mi prese da parte e mi disse: ‘Non dirlo a nessuno, tu sei convocato’. La stessa cosa per Paolo Rossi”.

Advertisement
1 Comment

1 Comment

  1. Pingback: OK!Mugello: Gli Eroi del Calcio: Antonio Cabrini in diretta Live racconta i mondiale di Argentina e Spagna

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

più letti

Copyright © 2019 | GliEroidelCalcio.com testata giornalistica registrata Tribunale di Roma - N° 90/2019 del 20-06-2019
Direttore Responsabile Federico Baranello | Editore Associazione Culturale Calcio, Cultura e Società | info@glieroidelcalcio.com
Sito aderente al Network OK!News24.it - Sindimedia Srl P.I 06259740485 | Privacy Policy | Cookie Policy

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: