Connect with us

Gli Eroi del Collezionismo

Asta “Sport Memorabilia” Bolaffi – Armandi a GEdC: “Aspettative alte”

Published on

GLIEROIDELCALCIO.COM (Federico Baranello) – La storia del ciclismo italiano è sicuramente tra i protagonisti dell’asta di “Sport memorabilia” della casa d’aste Bolaffi il 9 dicembre prossimo. Infatti sarà presente un’esclusiva selezione di “pezzi” risalenti all’epopea della squadra ciclistica Mercatone Uno, tra cui due biciclette di Marco Pantani, alcune maglie firmate dai campioni della squadra oltre a quadri, sculture e coppe. In tutto 37 lotti, parte della collezione dello sponsor Mercatone Uno, che vanno ad impreziosire il già prezioso catalogo della casa d’aste torinese. Seguono poi il Basket, l’automobilismo e una ulteriore sezione dedicata agli sport vari.

E il calcio? La sezione dedicata al calcio è quella preponderante, dal lotto 68 sino all’ultimo che è il 316, poco meno dell’80% del catalogo.

Sette sono le sezioni Football memorabilia: ”Oggetti e documenti”, “Coppe, medaglie e gagliardetti”, “Le nazionali”, “Gli anni 2000”, “Gli anni ‘90”, “Gli anni ‘80”, “Gli anni ’60-‘70”.

Si parte quindi da una selezione di foto di “schierate”, alcune anche autografate, cartoline, libri, biglietti e manifesti sino ad un “Giuoco da tavola”, denominato “Il calcio tascabile”, degli anni ’40, antesignano del ‘Subbuteo’, con le sue 10 pedine riferite al Torino F.C.

Nella seconda sessione, “Coppe, medaglie e gagliardetti”, spiccano alcuni cimeli che raccontano le grandi vittorie della Juventus in campo internazionale come la Coppa Intercontinentale edizione 1985 in scala ridotta destinata a Michael Laudrup o la Coppa Campioni del 1996 in argento, sempre in scala ridotta, destinata allo staff e ai soli calciatori.

Si prosegue poi con “Le Nazionali”, dove riviviamo il fascino dell’azzurro a partire da Guglielmo Gabetto, Giampiero Boniperti, passando da Gaetano Scirea sino ai giorni nostri. Si chiude con Angelillo, Giampiero Boniperti, con la maglia della Nazionale di Lega 1960 di colore rosso a maniche lunghe, per finire a Guglielmo Gabetto con una maglia indossata in occasione della partita amichevole Italia-Ungheria (3-2) disputatasi allo Stadio Comunale di Torino l’11 maggio 1947: “pezzo” davvero straordinario.

Non solo “Azzurri”, ma anche la divisa francese di Platini, quella del Brasile n. 10 di Pelè, ma anche Messi, Stoičkov e Stromberg solo per citarne alcuni.

Nelle successive sezioni troviamo maglie eccezionali: Napoli anni ’50, Real anni ’60 e addirittura una “Best” del Manchester United, una Cagliari di Riva, una “14” dell’Ajax attribuita a Cruyff e una Cosmos di Chinaglia e tante tante altre sino ai giorni nostri. Insomma un catalogo davvero completo per rivivere i momenti più importanti del calcio nazionale ed internazionale.

Abbiamo incontrato Matteo Armandi, Responsabile del dipartimento “Sport Memorabilia” di Bolaffi, con il quale ci siamo piacevolmente confrontati.

“Le aspettative per questa asta sono alte”, ci dice Armandi, “in considerazione anche del fatto che presentiamo un buon catalogo di 316 lotti, e alcuni davvero importanti. Il pezzo forte è probabilmente costituito da due biciclette cavalcate da Marco Pantani al Tour de France 2000 e ai mondiali su strada dello stesso anno”, prosegue Armandi, “inoltre, passando al basket, ci sono le “canotte” di Michael Jordan, Kobe Bryant e LeBron James, c’è la Formula 1 con i ricordi di Nuvolari, Schumacher e Senna, e non dimentichiamo la presenza di una torcia olimpica usata per le Olimpiadi di Roma 1960. Insomma, dei pezzi davvero importanti e non abbiamo ancora analizzato la parte relativa al calcio”.

Infatti, ci arriviamo… “Da Maradona a Pelè, da Ronaldo il Fenomeno a Cristiano Ronaldo, da Roberto Baggio a Leo Messi. E poi ancora Scirea, Gabetto, Totti, Maldini, Baresi, Del Piero, Platini, Tevez, Zidane, Cannavaro, Savicevic, Costacurta, Henry, anche il compianto Astori. Molte di queste maglie sono anche autografate e in molti casi anche indossate dai campioni“.

“Rispetto al passato”, precisa Armandi, “abbiamo notato un aumento dei contatti nei nostri confronti da parte dei calciatori stessi o dalle loro famiglie. Riteniamo ciò qualcosa di importante: per noi perché ovviamente ci gratifica e premia il nostro lavoro e le nostre competenze, ma anche per i collezionisti che possono avvicinarsi alle nostre aste con la tranquillità della “filiera”, corredata dalla certificazione della famiglia o direttamente dal calciatore. Questo valorizza noi, le nostre offerte e di riflesso le collezioni private. Cito ad esempio la maglia del Napoli del 1953/54 proveniente dagli eredi di Mario Pasqualini, intermediario per diverse squadre a cavallo degli anni ‘50/’60 tra cui appunto Napoli, Inter e Juventus, la maglia di Riva 1969/70 con COA di Comunardo Niccolai, la Maradona 1985/86 proveniente dalla collezione di Gianni Erminetti ex dirigente Inter, ma soprattutto la maglia di Guglielmo Gabetto con COA del figlio Sergio”.

Ci siamo ormai, manca poco. Sembra ieri quando l’Amministratore delegato Giulio Filippo Bolaffi ci diceva nel 2017: “Lo scorso anno abbiamo organizzato la prima asta sfruttando alcune circostanze contingenti…”.

Ora no, Bolaffi ci crede davvero.

Vai al catalogo

 

ASTA
Mercoledì 9 dicembre 2020, ore 14:30
Internet Live

ESPOSIZIONE
da venerdì 4 a martedì 8 dicembre 2020 (sabato e domenica esclusi)
ore 10.00-13.00, 14.00-18.30
Spazio Bolaffi Torino, corso Verona 34/D

Compila il form sottostante ed iscriviti alla newsletter de Gli Eroi del Calcio.

Classe ’68, appassionato di un calcio che non c’è più. Collezionista e Giornalista, emozionato e passionale. Ideatore de GliEroidelCalcio.com. Un figlio con il quale condivide le proprie passioni. Un buon vino e un sigaro, con la compagn(i)a giusta, per riempirsi il Cuore.

Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

più letti

Copyright © 2019 | GliEroidelCalcio.com testata giornalistica registrata Tribunale di Roma - N° 90/2019 del 20-06-2019
Direttore Responsabile Federico Baranello | Editore Associazione Culturale Calcio, Cultura e Società | info@glieroidelcalcio.com
Sito aderente al Network OK!News24.it - Sindimedia Srl P.I 06259740485 | Privacy Policy | Cookie Policy

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: