Connect with us

Mostre & Musei

I cimeli di Pablito scomparsi dal Menti

Published on

Lo annuncia oggi il Giornale di Vicenza: alcuni importanti cimeli della carriera calcistica di Paolo Rossi sono scomparsi dalla sede del Club al Menti.

A denunciarlo è Nerio De Bortoli, curatore del Vicenza Calcio spa, fallito nel 2018. Si tratta di una segnalazione di gennaio per furto contro ignoti.

Il fatto, riferito al De Bortoli ad inizio d’anno dopo la morte del Campione, ha fatto si che si sporgesse denuncia subito dopo.

Tra i cimeli che mancherebbero all’appello, così riporta il GdV, ci sarebbero il cartellino firmato a 14 anni e l’accordo con Giussy Farina dell’estate 1976.

Oggetti che avrebbero trovato posto nel futuro Museo dedicato al calciatore scomparso prematuramente.

Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

più letti

Copyright © 2019 | GliEroidelCalcio.com testata giornalistica registrata Tribunale di Roma - N° 90/2019 del 20-06-2019
Direttore Responsabile Federico Baranello | Editore Associazione Culturale Calcio, Cultura e Società | info@glieroidelcalcio.com
Sito aderente al Network OK!News24.it - Sindimedia Srl P.I 06259740485 | Privacy Policy | Cookie Policy

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: