Connect with us

Storie di Calcio

11 giugno 1992: inizia la favola Danimarca contro l’Inghilterra

Published

on

30 anni fa, all’Europeo, scendono in campo Danimarca e Inghilterra ed è l’inizio della favola

Nella seconda gara della rassegna continentale va in scena Danimarca e Inghilterra. La prima era stata Francia – Svezia. Sono solo 8 le squadre che partecipano alla competizione. Nel gruppo A queste 4 squadre mentre nel gruppo B i campioni uscenti dell’Olanda, il CSI (ex URSS), Germania e Scozia.

Tornando alle sfidanti di giornata, la partita non è stata entusiasmante e finisce 0 a 0. Quel match però è anche l’inizio della favola danese ma che racconteremo un passo alla volta. In quella gara, la squadra dei “Tre Leoni” nonostante sia più forte non riesce a rendersi pericolosa. Lineker, l’eroe dell’Inghilterra nei mondiali ’86 non è più lo stesso e ormai ha 32 anni. Platt, neo acquisto della Juve, come riportato su La Stampa predica nel deserto.

Gli inglesi provano ad andare in vantaggio ma la conclusione di Platt è debole. Schmeichel poi si supera, mettendo in calcio d’angolo una girata di Smith. Anche i cambi tengono in allerta la retroguardia danese con Daley che entra al posto di Curle e solo una grande parata dell’estremo difensore danese non ha regalato il vantaggio all’Inghilterra.

Dall’altra parte la squadra di Moller Nielsen, era a corto di preparazione visto che era stata ripescata all’ultimo, al posto della Jugoslavia. E’ stata capace di gestire le sue forze e grazie a giocatori dotati di una notevole intelligenza tecnica come Laudrup sono riusciti anche ad impensierire la squadra avversaria. Dopo aver tenuto botta grazie alla difesa e al portiere, sono riusciti a rendersi pericolosi in attacco con un palo di Jensen a portiere battuto. Poi è Laudrup ad avere una buona occasione ma la spreca. Ecco quindi, il motivo di una partita che termina a reti inviolate. Un pareggio scialbo che, però, è l’inizio di qualcosa di più importante.

GLIEROIDELCALCIO.COM (Davide Dentico)

 

Compila il form sottostante ed iscriviti alla newsletter de Gli Eroi del Calcio.

Trent’anni di amore per il calcio e da dieci che cerco di raccontarlo in tutti i modi. Dalla carta stampata, alla web radio, dai social ai siti web. Una passione unica. Mi piace confrontarmi, dialogare, scrivere, documentarmi e ricordare diversi momenti che hanno reso magnifico questo sport.

più letti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: