Connect with us

Storie di Calcio

Serie A 2022 – 2023: curiosità legate al passato

Published

on

Il nuovo calendario della Serie A porta due curiosità del passato

Il nuovo campionato è stata presentato venerdì scorso. La regola introdotta l’anno scorso dell’asimmetria e la sosta invernale per i mondiali in Qatar portano a due curiosità legate alla serie A del passato. Grazie a queste novità che, però, sono frutto del calcio moderno, si verificheranno queste due cose.

Milan – Juventus all’andata sarà alla nona giornata che cade nel week end del 9 ottobre. Il nono turno, al ritorno, cade il 2 aprile ma data la nuova regola le due compagini non si sfideranno in questa data. Il big match verrà giocato il 28 maggio 2023, a vent’anni esatti dalla sfida dell’Old Trafford. Una data storica, anche per il calcio italiano. La prima finale di Champions League tutta italiana. Il Milan, dagli 11 metri, alzò al cielo, la coppa dalle “Grandi Orecchie”. Questa volta non ci saranno i rigori ma Nedved sarà sempre in tribuna. Questa volta come dirigente, vent’anni perché squalificato dopo che era stato ammonito nella partita col Real Madrid ed era a rischio diffida.

La Serie A finirà a giugno come nel 2000-2001

L’altra curiosità la porta la data di fine campionato. Per colpa o per fortuna del Mondiale, in Qatar, la serie A finirà il 4 giugno. L’ultimo campionato che è finito in questa data è stato il 2000/2001 con la Roma che è riuscita a vincere lo Scudetto. Al momento il terzo e ultimo della sua storia e chissà che non possa essere davvero la volta buona per rivedere il tricolore nella capitale.

In quel caso, il campionato iniziò in ritardo per via delle Olimpiadi a Sidney e già dalla prima giornata regalò delle sorprese con l’Inter sconfitta a Reggio Calabria e con Lippi che, dopo le dichiarazioni post partita, è stato esonerato.

Due, delle prime quattro, del campionato precedente non riuscirono a riconfermarsi ed è stato uno degli ultimi campionati con le “sette sorelle”. Il primo, inoltre, di Baggio al Brescia. Le stelle che, però, brillavano in quegli anni e soprattutto in tutte le squadre adesso non ci sono.

Due curiosità della serie A del passato in un futuro tutto da scrivere.

GLIEROIDELCALCIO.COM (Davide Dentico)

Compila il form sottostante ed iscriviti alla newsletter de Gli Eroi del Calcio.

Trent’anni di amore per il calcio e da dieci che cerco di raccontarlo in tutti i modi. Dalla carta stampata, alla web radio, dai social ai siti web. Una passione unica. Mi piace confrontarmi, dialogare, scrivere, documentarmi e ricordare diversi momenti che hanno reso magnifico questo sport.

più letti

CONSENSO COOKIE

Copyright © 2019 | GliEroidelCalcio.com testata giornalistica registrata Tribunale di Roma - N° 90/2019 del 20-06-2019
Direttore Responsabile Federico Baranello | Editore Associazione Culturale Calcio, Cultura e Società | info@glieroidelcalcio.com
Sito aderente al Network Sport Review Srl | Privacy Policy | Cookie Policy

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: