Connect with us

Arte & Società

Al Festival del Cinema di Roma il Film “Er gol de Turone era bono”

Published

on

Perché il gol di Turone viene evocato ancora oggi?

Per scoprirlo siamo tornati sul luogo del delitto, lo Stadio Comunale di Torino, e abbiamo recuperato tutto il materiale Rai che ha documentato quella partita e quella stagione. Abbiamo sentito le versioni dei testimoni oculari, dei giornalisti, e infine quella del vero protagonista, Maurizio “Ramon” Turone, che primo fra tutti ha vissuto quell’ingiustizia sportiva che ha cambiato la sua vita.

NOTA SUL FILM Il 10 maggio 1981, al Comunale di Torino si gioca Juventus-Roma. C’è in ballo lo scudetto. Al 72° minuto, quando le due squadre sono ancora 0 a 0, Maurizio Turone della Roma fa un gol di testa. L’arbitro Paolo Bergamo convalida, ma immediatamente intercetta con lo sguardo la bandierina gialla del guardalinee Sancini, decreta il fuorigioco e annulla il gol. Restano 0 a 0 e la Juve vince lo scudetto. La polemica dilaga e l’episodio è visto e rivisto alla moviola. Ferita lacerante e ancora aperta, il gol di Turone è il soggetto del documentario diretto da Francesco Miccichè e Lorenzo Rossi Espagnet, nel quale immagini di repertorio e accesi dibatti d’epoca si mescolano a nuove interviste e testimonianze, nelle quali scendono in campo i protagonisti, da Turone a Bergamo e Sancini, a Prandelli, Marocchino, Pruzzo, Conti, ecc., per tentare di rispondere sempre a quella domanda: ma il gol di Turone era buono?

NOTE DI REGIA Il gol di Turone è considerato dal popolo giallorosso una ferita mai rimarginata, l’emblema di tutti i torti che una città intera, non solo una squadra di calcio, può subire.
Se è vero che il calcio è l’argomento più serio tra quelli meno importanti, Er gol de Turone era bono può essere considerato un documentario d’inchiesta, che va senza paura e senza partigianeria alla ricerca della verità sulla bontà o meno della decisione arbitrale che annullò il gol, ma anche delle ragioni che l’hanno reso leggendario accrescendone l’epicità negli anni.
Oltre a rivivere quell’evento con i calciatori che erano in campo, abbiamo dato sfogo a quei tifosi che quel giorno erano allo stadio cullando una speranza.

Regia

Francesco Miccichè

Francesco Miccichè ha diretto serie tv, documentari (tra cu iLino Miccichè, mio padre – Una visione del mondo, presentato a Venezia, menzione speciale ai Nastri d’argento), docufilm (tra cuiFigli del destino, premiato ai Nastri d’argento doc), e film per il cinema (Loro chi?, Ricchi di fantasia, Compromessi sposi).

Lorenzo Rossi Espagnet

Lorenzo Rossi Espagnet è diplomato al Centro Sperimentale in sceneggiatura e produzione creativa di serie tv. Ha diretto il documentario Generale. Rivivendo Carlo Alberto dalla Chiesa

Cast and Crew

Screenplay:

Stefano Discreti, Francesco Miccichè, Giannandrea Pecorelli

Editing:

Salvatore Logica

Producer:

Giannandrea Pecorelli, Paolo Del Brocco

Production:

Aurora Film, Rai Cinema

Italian Distribution:

Altre Storie

Cast:

Maurizio “Ramon” Turone, Andrea Rivera, Luca Beatrice, Paolo Bergamo, Maurizio Biscardi, Antonio Bongi

Compila il form sottostante ed iscriviti alla newsletter de Gli Eroi del Calcio.

più letti

CONSENSO COOKIE

Copyright © 2019 | GliEroidelCalcio.com testata giornalistica registrata Tribunale di Roma - N° 90/2019 del 20-06-2019
Direttore Responsabile Federico Baranello | Editore Associazione Culturale Calcio, Cultura e Società | info@glieroidelcalcio.com
Sito aderente al Network Sport Review Srl | Privacy Policy | Cookie Policy

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: