Connect with us

Libri

Libri: “Portieri & Mondiali” – Intervista all’autore Massimiliano Lucchetti

Published

on

Per la rubrica “Libri” abbiamo raggiunto e intervistato Massimiliano Lucchetti, autore del libroPortieri & Mondiali” Storie di numeri uno dal 1930 ad oggi”, edito da Urbone Publishing.

Massimiliano, classe 1989, portiere dilettantistico, ha militato, tra le altre, nel Serra Riccò, Bolzanetese e in ultimo nel Cogoleto. Ha esordito nel campo della scrittura con il libro “I portieri di provincia degli anni ’90” edito da Studio Byblos, 2021, e ha in cantiere altri lavori. Collabora con la testata “Il Cuoio” (del “Guerin Sportivo” e “Corriere dello Sport”). Pubblica regolarmente sulla rubrica “Portieri Nostalgia” (home page “Guerin Sportivo”). Creatore della pagina social “Portieri Nostalgia”.

Il libro è una sorta di “dizionario” dei portieri Mondiali, dove si possono trovare le notizie riguardanti ogni Numero Uno che lo ha giocato. Leggendo “Portieri Mondiali”, saprete quindi del portiere che ha parato il primo rigore, sentirete parlare del “Gatto del Maracanã”, di Rio-Kalle, il ballerino con i guanti, della prima storica sostituzione; poi, ancora, parleremo di fratelli e cugini, di squadre che hanno fatto giocare tutti e tre i portieri, di estremi che non hanno mai preso goal ma sono stati eliminati lo stesso. Parleremo dei grandi, Zamora, Banks, Zoff, Buffon, ma anche di quelli più improbabili. Di leggende per tutti e di leggende in Patria…. Insomma, preparatevi e sistemate bene i guantoni… che si parte.

Per noi un consueto e piacevole triplo appuntamento: oggi l’intervista e nelle prossime settimane due estratti del libro.

Buona Lettura.

——————————–

Massimiliano, in primis … il portiere è un ruolo che ti affascina …

“Posso affermare che è un ruolo che la mia famiglia ha nel sangue, mio padre è stato il primo portiere della squadra del nostro paese nel 1971, poi abbiamo proseguito mio fratello ed io, passando per i miei nipoti, fino ad arrivare a mio figlio che a soli quattro anni promette molto bene”

Come nasce l’idea di un libro come questo …

“Nasce dalla mia immensa passione per il ruolo, poiché sarebbe stato impossibile mettere insieme un libro come questo, senza passione e conoscenza dell’argomento In seconda battuta dal fatto che avendo letto molte pubblicazioni sulla Coppa del Mondo, oltre ai soliti noti, non c’era scritto molto inerente al ruolo e mi viene un po’ da sorridere considerando quanto sono stati determinanti i numeri uno nella storia di questa competizione. A quel punto ho deciso che doveva colmare quel vuoto, ed ecco qui: Portieri & Mondiali”

Quale il metodo utilizzato per la narrazione …

“I capitoli sono 21 come i Mondiali, partendo da una piccola introduzione al Torneo, racconto di ogni numero uno che ha preso parte alla competizione anche solo per un minuto, tralasciandolo ed eliminandolo così seguendo le sorti della sua nazionale, come succede realmente nella competizione. Alla fine di ogni capitolo, si può trovare: il cammino dell’Italia, il Dream Team e la tabella dei portieri di ogni squadra partecipante”

L’autore Massimiliano Lucchetti con la sua “creatura”

Come sono cambiati gli scenari e i contesti intorno ai portieri negli anni …

“A mio avviso il più grande cambiamento c’è stato nel mondiale statunitense, quando gli estremi difensori non potevano più prendere il pallone con le mani sul retropassaggio, poi per quanto se ne dica il portiere deve saper fare una cosa bene: PARARE!”

Quale il tuo portiere preferito

“Sicuramente Angelo Peruzzi, anche se purtroppo la sua storia con il mondiale non è stata molto fortunata, anche se nel 2006, da riserva, l’ha vinto. Per quanto riguarda gli stranieri, ti faccio tre nomi: Vladimir Beara, Yoshikatsu Kawaguchi, Thomas N’Kono”

Quanta ricerca c’è in un libro come questo … e quali misteri svela il libro …

“Tantissima, perché come ho detto pocanzi, libri sui Mondiali ce ne sono tanti, ma purtroppo sui portieri c’è molto poco, quindi non ti sto a svelare le mie fonti, ma ho fatto un lavoro davvero certosino per ricercare ogni baluardo che avesse giocato nel Mondiale. Più che misteri, chi è appassionato del ruolo troverà sicuramente curiosità e aneddoti che non avrebbe mai immaginato”

Che “Cosa” è questo libro per te, cosa rappresenta …

“Ogni libro è un’emozione nuova. Quando l’ho avuto per la prima volta tra le mani, mi sono detto, che niente mi è precluso, vista la difficoltà nel reperire informazioni, ho capito che riguardo al ruolo mi posso togliere delle belle soddisfazioni”

Perché andrebbe letto …

“Chiunque è amante del ruolo (non solo!) lo dovrebbe leggere e avere nella sua libreria personale, anche perché questo libro rappresenta una vera e propria enciclopedia dei portieri che hanno partecipato al Mondiale dal 1930 al 2018.

Ringrazio te Federico per avermi dato spazio ne GliEroidelCalcio.com e ringrazio Gianluca Iuorio di Urbone Publishing, con l’occasione vi dico che stiamo già lavorando per nuove parate”

Grazie a te Massimiliano

Vai qui se vuoi acquistare il libro

Compila il form sottostante ed iscriviti alla newsletter de Gli Eroi del Calcio.

Classe ’68, appassionato di un calcio che non c’è più. Collezionista e Giornalista, emozionato e passionale. Ideatore de GliEroidelCalcio.com. Un figlio con il quale condivide le proprie passioni. Un buon vino e un sigaro, con la compagn(i)a giusta, per riempirsi il Cuore.

più letti

Copyright © 2019 | GliEroidelCalcio.com testata giornalistica registrata Tribunale di Roma - N° 90/2019 del 20-06-2019
Direttore Responsabile Federico Baranello | Editore Associazione Culturale Calcio, Cultura e Società | info@glieroidelcalcio.com
Sito aderente al Network Sport Review Srl | Privacy Policy | Cookie Policy

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: