Connect with us

Gli Eroi del Collezionismo

Oggi alle 14:30 l’asta Bolaffi – Armandi a GEdC: “Il mercato è in continua espansione …”

Published

on

GLIEROIDELCALCIO.COM (Federico Baranello) – Ci siamo finalmente!!! Oggi, venerdì 10 dicembre, alle ore 14.30 l’asta di Bolaffi Sport Memorabilia avrà inizio.

I “pezzi” in catalogo sono 439 … non solo calcio ma anche Automobilismo, Basket, Pugilato, Motociclismo, Pallavolo, Tennis e Ciclismo… ma dal lotto 81, una cartolina del F.C. Bayern München – Stagione 1980-1981, al lotto 439, una maglia della Salernitana del periodo 1956/63, il calcio la fa, come di consueto, da padrone.

Sfogliando il catalogo, che ci consente di ripercorre buona parte della storia del nostro calcio, si possono ammirare foto, cartoline, palloni e ovviamente tante maglie … dalle più recenti relative agli ultimi Europei agli Inzaghi, i Baggio, i Mancini e i Del Piero anni ‘90 come i Maradona, Careca, Zico, Giannini e Voller anni ’80, i Zico e i Rossi anni ‘70 sino alla Riva ‘60. Insomma sempre un grande appuntamento con Bolaffi.

Ancora una volta abbiamo raggiunto Matteo Armandi, Responsabile del dipartimento “Sport Memorabilia” di Bolaffi, con il quale abbiamo fatto il punto della situazione …

Armandi, quest’anno due appuntamenti … cosa cambia da maggio?

“Diciamo che l’appuntamento di dicembre è l’appuntamento fisso dedicato all’asta Sport Memorabilia. Quella di maggio è stata una opportunità che abbiamo colto e con non pochi sacrifici di tempo siamo riusciti a portare a termine. Da maggio ad oggi non credo che sia cambiato il mercato … ogni asta è diversa e difficile da mettere insieme. Io sono fiducioso. La gran parte di maglie è incentrata sugli anni moderni, ma alcuni pezzi interessanti dagli anni ‘80 ad andare indietro siamo riusciti a reperirli. A parte il solito Maradona la collezione dell’ex giornalista Colombo di Tutto Sport raccoglie qualche maglia decisamente interessante come la maglia di Zico al Flamengo n. 15, oppure dalla collezione di Andrea Viola sono arrivati il pallone della finale di Champions 1996 e il manifesto firmato dalla Juve vincitrice della coppa. Il pallone si incastra perfettamente nella piccola collezione di palloni appunto a cui abbiamo dedicato un capitolo dell’asta. Qualche “chicca” è presente anche fra i documenti e le fotografie: vi sono una serie di stampe fotografiche di alcune squadre blasonate dei primi del ‘900 che, a mio modesto parere, non sono di facile reperibilità.

A giudicare dai risultati delle altre case d’asta straniere il mercato è in continua espansione, io sono scaramantico … vediamo venerdì alle 19 di sera il risultato finale e poi vi saprò dire se sono felice o meno … “.

Grazie Matteo per la solita disponibilità … aspettiamo le 14,30 …

Puoi seguire l’asta anche sul nostro sito …

Vai al catalogo

 

Compila il form sottostante ed iscriviti alla newsletter de Gli Eroi del Calcio.

Classe ’68, appassionato di un calcio che non c’è più. Collezionista e Giornalista, emozionato e passionale. Ideatore de GliEroidelCalcio.com. Un figlio con il quale condivide le proprie passioni. Un buon vino e un sigaro, con la compagn(i)a giusta, per riempirsi il Cuore.

più letti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: