Connect with us

Gli Eroi del Collezionismo

Una maglia, una storia … la Vis Pesaro di Mauro Sandreani

Published

on

Vis Pesaro

La maglia della Vis Pesaro di Mauro Sandreani

Altra settimana, altra maglia appartenuta alla collezione di Mauro Sandreani. Dopo la numero 10 del Modena, ecco una bella numero 6 della Vis Pesaro, squadra dove il mister del Padova chiuse la carriera nel migliore dei modi, con una bella promozione in serie C1 all’ultima giornata.

Vis Pesaro : caratteristiche della maglia

E’ una maglia da trasferta a manica corta in lanetta leggera, bianca con le righine verticali rosse, stesso colore del colletto, del bordo manica e del numero 6 sul retro. La maglia è marchiata TAN Sport, che avevamo già conosciuto già in occasione della presentazione della maglia dell’Ancona: è un negozio di articoli sportivi di Rimini, tuttora attivo. Sul fronte maglia, troviamo applicata una toppa in vellutino con lo sponsor commerciale: la ditta di elettrodomestici STAR, acronimo di Società Trevigiana Apparecchi Riscaldamento: società con sede a Refrontolo (TV) poi assorbita dalla marchigiana Merloni, divenuta poi Indesit e poi Whirlpool.
Quella in collezione potrebbe proprio essere l’ultima maglia indossata dal calciatore e poi allenatore romano, che indossò, nell’ultima giornata di campionato a Matera, la maglia numero 6 come questa in mio possesso.

Vis Pesaro

Fronte maglia

 

particolare del numero

Vis Pesaro : la partita decisiva di Matera

Era il 7 giugno 1987 e alla Vis Pesaro, in quel momento seconda in classifica dietro il Francavilla di un solo punto, serviva un punto per la matematica promozione in terza serie. In realtà sembrava scontato un pareggio perché al Matera, invischiato nella lotta per non retrocedere in serie D, serviva un punto per staccare la Pro Italia Galatina e conseguire una sofferta salvezza. E invece quella partita, caratterizzata da un clima di assoluta sportività con le due tifoserie gemellate, fu uno psicodramma per il Matera che subì un uno due da parte del bomber Marco Nappi, anche capocannoniere della squadra con 14 reti complessive e non seppe recuperare lo svantaggio, poi incrementato da Cangini. A nulla valse la doppietta di Brescia per i lucani.
Con questo risultato la Vis Pesaro vinse addirittura il girone per differenza reti davanti al Francavilla, nel tripudio di circa mille tifosi marchigiani, il Matera retrocesse amaramente in serie D.
Ringrazio per il tabellino e le immagini l’amico Sandro Veglia della bellissima pagina Matera Calcio Story e l’amico Fabrizio di Catania per avermi ceduto la maglia.

Due fermi immagine del video della partita a Matera, tratti da www.materacalciostory.it

Vis Pesaro

L’articolo della partita

GLIEROIDELCALCIO.COM (Enrico Di Mauro)

Compila il form sottostante ed iscriviti alla newsletter de Gli Eroi del Calcio.

Classe 1981, sposato con Federica, svolge la sua attività professionale presso una società multinazionale nel settore “Legale”. Appassionato di calcio con un cuore diviso a metà: la Cavese e il Napoli. Collezionista di maglie preparate/indossate da club italiani e nazionali maggiori negli anni ‘70 e ’80. Per GliEroidelCalcio racconta la sua collezione ...

più letti

Copyright © 2023 | GliEroidelCalcio.com testata giornalistica registrata Tribunale di Roma - N° 90/2019 del 20-06-2019
Direttore Responsabile Federico Baranello | Editore Associazione Culturale Calcio, Cultura e Società | info@glieroidelcalcio.com
Sito aderente al Network Sport Review Srl | Privacy Policy | Cookie Policy

%d