Connect with us

La Penna degli Altri

Corrado Ferlaino e il suo amore per il Napoli

Published

on

Corrado Ferlaino compirà novanta anni tra due giorni. Diventato il presidente del Napoli il 18 gennaio 1969, ha ceduto il club azzurro il 12 febbraio 2002 agli imprenditori Giorgio Corbelli e Salvatore Naldi. In 33 anni di gestione ha vinto 2 scudetti, 2 Coppe Italia,1 Coppa Uefa, 1 Supercoppa italiana e 1 torneo di Lega italo-inglese. Maradona il più grande colpo di mercato, preso per 15 miliardi di lire dal Barcellona nel 1984.

Ecco le sue parole in una intervista rilasciata al quotidiano Il Mattino:

Gli anni da patron del Napoli: “Parlo di me e del mio rapporto con il Napoli e la gente. Ho vissuto momenti difficili: più volte, in 33 anni di proprietà, sono arrivati a mettermi le bombe sotto casa Ma io ricordo i periodi felici. Ero ricco e spensierato prima di entrare nel Napoli, gennaio del ’69. Quando ho chiuso, non avevo più niente. E questo la gente lo ha capito, probabilmente apprezzando anche che non avevo mai messo familiari in consiglio, nessun compenso”.

Su Maradona:  “Gli ho sempre dedicato un pensiero, considerandolo uno di famiglia. Un napoletano innamorato di Napoli. La sua scomparsa è stata dolorosa, ancor di più adesso che emerge il terribile sospetto che sia stato truffato”.

Su Gattuso: “Se proprio devo rispondere, dico di si. E aggiungo che in questo campionato sono state perse partite assurde: non vi possono essere crisi nei rapporti con un allenatore. Nell’88 difesi Bianchi sfiduciato dalla squadra: quattro calciatori andarono via, lui rimase in panchina”.

Il sogno da tifoso vero: “Un altro tricolore, quello è il mio desiderio più grande”.

(ILMATTINO di Francesco De Luca)

Foto WIKIPEDIA 

Compila il form sottostante ed iscriviti alla newsletter de Gli Eroi del Calcio.

più letti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: