Connect with us

La Penna degli Altri

Giovanni Galli: “Il mio secondo rigore parato contro la Stella Rossa ammutolì i 120 mila del Marakanà”

Published on

L’Avvenire intervista Giovanni Galli. Il racconto di una carriera unica. Di seguito uno stralcio.

[…] “Carlo Mazzone mi fece esordire in A nel ’77 schierandomi nella ripresa a Torino, contro la Juventus, al posto di Carmignani”. […] “L’annata 1981/82 perdemmo lo scudetto sul filo di lana. Titolo che meritavamo di giocarci quantomeno allo spareggio. Invece la Juve la spuntò per un punto in un finale molto amaro per noi”. […] “Ringrazio Enzo Bearzot che mi convocò. Una esperienza indimenticabile. Decisivo il silenzio stampa post Camerun”.

[…] “Con Arrigo, che avevo incontrato qualche anno prima nelle giovanili viola, l’impatto fu molto forte. metodi di allenamento durissimi, schemi da memorizzare, adattamento a ritmi di lavoro e carichi mai registrati in passato”. […] “(Contro la Stella Rossa) La nebbia del mercoledì ci salvò dall’eliminazione, il giorno dopo sfoderammo una grande prestazione, più forti persino di un arbitro che non vide un gol nitidissimo”.

[…] Lei parò due rigori…

[…] “Ricordo soprattutto il secondo: dovetti allungarmi sulla destra. Ammutolì i 120 mila del Maracanà di Belgrafo, un clima infernale”.

(AVVENIRE di Sergio Taccone)

Compila il form sottostante ed iscriviti alla newsletter de Gli Eroi del Calcio.

Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

più letti

Copyright © 2019 | GliEroidelCalcio.com testata giornalistica registrata Tribunale di Roma - N° 90/2019 del 20-06-2019
Direttore Responsabile Federico Baranello | Editore Associazione Culturale Calcio, Cultura e Società | info@glieroidelcalcio.com
Sito aderente al Network OK!News24.it - Sindimedia Srl P.I 06259740485 | Privacy Policy | Cookie Policy

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: