Connect with us

Storie di Calcio

23 aprile 2002: Zidane espugna il Camp Nou

Published

on

Il 23 aprile del 2002 il Real Madrid vince contro il Barcellona grazie a Zidane al Camp Nou

 

Semifinale d’andata Champions League. Va in scena il “Clasico” al Camp Nou. “Blancos” da una parte e “Blaugrana” dall’altra. Tutte e due vogliono andare in finale e vincere già la prima partita metterebbe poi in discesa il ritorno. Il Barcellona gioca in casa ed arriva da zero sconfitte contro il Real Madrid negli ultimi diciannove anni e potrebbe essere avvantaggiata in questa partita. Dall’altra parte, però, c’è una squadra che può contare su grandi campioni e tra questi ce n’è uno che, nell’estate precedente, è arrivato dalla Juventus. Il suo nome è Zinedine Zidane.

La partita di Zidane

E’ una partita dove entrambe le squadre si presentano con diversi infortunati. In casa blaugrana sono assenti Rivaldo, Xavi, Gerard, Coco mentre nel Real Madrid Xavi e Morientes.

Dopo un primo tempo terminato sullo 0 a 0 e dove il Barcellona si è reso anche pericoloso e ha preso anche una traversa con Luis Enrique, nel secondo tempo dopo 2′ i “Blancos” passano in vantaggio proprio col francese che parte sulla sinistra, si accentra e con un tocco sotto batte il portiere Bonano e porta in vantaggio la sua squadra. I padroni di casa provano a pareggiare la partita ma gli ospiti si difendono bene e, a pochi secondi dal termine, trovano la rete del raddoppio con Mcmanaman. Assist per lui che riceve sulla destra e, con un pallonetto, batte l’estremo difensore blaugrana e regala il 2 a 0 alla sua squadra rendendo una formalità la sfida di ritorno al Bernabeu.

Come detto da Beccantini, il giorno dopo, su la stampa, il Real Madrid ha giocato questa partita all’italiana “alzando gli argini e aspettando che la piena si esaurisse”. Detto in altre parole, difendendo bene e ripartendo alla grande grazie a giocatori che son stati letali per la retroguardia del Barcellona. Inoltre, non solo i titolari ma anche le riserve si son dimostrate all’altezza infatti Mcmanaman (che ha segnato) ma anche l’assist l’ha fatto un subentrato ovvero Fabio Conceicao.

E pensare che era dal 1983 che i “blancos” non vincevano al Camp Nou e ci sono riusciti grazie a Zidane.

Dopo quel risultato e per come è arrivato, Glasgow è sempre più vicina.

Ecco il video con i gol della partita:

Compila il form sottostante ed iscriviti alla newsletter de Gli Eroi del Calcio.

Trent’anni di amore per il calcio e da dieci che cerco di raccontarlo in tutti i modi. Dalla carta stampata, alla web radio, dai social ai siti web. Una passione unica. Mi piace confrontarmi, dialogare, scrivere, documentarmi e ricordare diversi momenti che hanno reso magnifico questo sport.

più letti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: