Connect with us

Storie di Calcio

25 aprile 1995: ci lascia Andrea Fortunato

Published

on

Il 25 aprile del 1995 Andrea Fortunato perde la sua battaglia con la leucemia. Un giorno triste per il calcio italiano e per i tifosi della Juventus

Un giorno impresso nella memoria di noi amanti del calcio ma che ti fa anche capire quanto quel pallone, per quante emozioni ci possa dare, è solo divertimento e che i problemi sono altri. il 25 aprile del 1995 Andrea Fortunato ci lascia. Il giocatore che militava nella Juventus perde la battaglia con la leucemia dopo 11 mesi.

Il ragazzo nasce a Salerno nel 1971 e, dopo 13 anni lascia la campania per trasferirsi nel Como dove già inizia a far vedere le sue doti. Andrea Fortunato debutta anche in prima squadra. Gioca anche in categorie importanti come la serie B e la serie C1. Il Genoa decide di acquistarlo nel 1991. La squadra ligure decide di mandarlo un anno in prestito al Pisa. Il “Grifone” lo riprende e nella stagione ’92-’93 e diventa uno dei titolari totalizzando 33 presenze e 3 reti.

Il grande salto

Andrea Fortunato, nell’estate del ’93 viene acquistato dalla Juventus. I bianconeri puntano su di lui come terzino sinistro del futuro e già nella prima stagione colleziona 27 presenze e una rete. Il ct Sacchi lo convoca per tre volte in nazionale. La carriera del ragazzo nato a Salerno sembra andare a gonfie vele…

L’inizio della fine

La data precisa in cui la vita di Andrea Fortunato cambia, come riporta anche La Stampa del 26 aprile 1995,  è il 20 maggio del 1994. Il bianconero ha una febbriciattola e in campo non riesce a dare il suo solito apporto. Il dottor Agricola gli prescrive subito tutte le analisi e la diagnosi non lascia scampo: leucemia acuta linfoide Filadelfia positivo. Da quel giorno iniziano mesi di speranza ma anche di sofferenza fino ad arrivare a quel 25 aprile di 27 anni fa dove la notizia che nessuno voleva arrivasse è arrivata: Andrea Fortunato ci ha lasciato.

Vialli, durante l’omelia funebre dice: “Speriamo che in Paradiso ci sia una squadra di calcio così che tu possa essere felice correndo dietro ad un pallone.”

Ed è la speranza di tutti noi amanti del pallone.

GLIEROIDELCALCIO.COM (Dentico Davide)

Compila il form sottostante ed iscriviti alla newsletter de Gli Eroi del Calcio.

Trent’anni di amore per il calcio e da dieci che cerco di raccontarlo in tutti i modi. Dalla carta stampata, alla web radio, dai social ai siti web. Una passione unica. Mi piace confrontarmi, dialogare, scrivere, documentarmi e ricordare diversi momenti che hanno reso magnifico questo sport.

più letti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: