Connect with us

Storie di Calcio

Genoa: la speranza è l’ultima a morire

Published

on

Il 9 maggio 1982, il Genoa batte 2 a 0 il Catanzaro ma, ancora, non è aritmeticamente salvo

 

Una lotta salvezza infuocata. Si può sintetizzare così, la bagarre che si è creata, nella stagione 1981-1982 per rimanere in serie A. Quattro squadre racchiuse in due punti e, a salvarsi, saranno solo in due. Tra queste c’è il Genoa, la cui speranza di rimanere nella massima serie non si è affievolita.

Nel match andato in scena, il 9 maggio, tra Genoa e Catanzaro, il “Grifone” riesce a battere la squadra calabrese per 2 a 0. Per sfortuna, dei liguri, però, il Bologna batte l’Inter 3 a 1 e il Milan pareggia 0 a 0 col Torino. La classifica, ad una giornata dal termine recita: Como ultimo a 16 punti, Milan penultimo a 22, Bologna terzultimo a 23, Genoa (al momento salvo) a 24 e Cagliari con gli stessi punti.

Nell’ultima di campionato i rossoblu devono non perdere contro il Napoli per continuare a restare in serie A. In questo caso, qualsiasi risultato di Milan e Bologna condannerebbe queste due e salverebbe il Genoa.

Simoni, però, a fine partita, ai microfoni della “Stampa” analizza il momento e la situazione con queste parole: “L’avevo detto e pagherei qualsiasi cosa per potermi smentire. Dovremo soffrire fino alla fine, fino all’ultimissimo minuto di questo maledetto campionato. Purtroppo fare il nostro cammino in modo giusto, rispettando certe tabelle, non basta. Vincendo contro il Catanzaro avremmo potuto essere salvi al novanta per cento se altri risultati fossero andati in modo più logico. Invece dobbiamo rimboccarci le maniche, pensare a Napoli, a quegli, ultimi novanta minuti che decideranno il nostro destino».

Se il Genoa soffre nella massima serie, l’altra sponda genovese sta facendo un ottimo campionato nella serie cadetta ed è vicina alla promozione. Proprio grazie al pareggio con la Reggiana i blucerchiati fanno ancora un passo in avanti verso la serie A. Il tecnico sampdoriano, però, predica calma sapendo che è ancora tutto in bilico.

Genoa e Sampdoria, futuri da scrivere nelle ultime settimane nella speranza che siano rosei. Oggi, come 40 anni fa.

GLIEROIDELCALCIO.COM (Davide Dentico)

Compila il form sottostante ed iscriviti alla newsletter de Gli Eroi del Calcio.

Trent’anni di amore per il calcio e da dieci che cerco di raccontarlo in tutti i modi. Dalla carta stampata, alla web radio, dai social ai siti web. Una passione unica. Mi piace confrontarmi, dialogare, scrivere, documentarmi e ricordare diversi momenti che hanno reso magnifico questo sport.

più letti

CONSENSO COOKIE

Copyright © 2019 | GliEroidelCalcio.com testata giornalistica registrata Tribunale di Roma - N° 90/2019 del 20-06-2019
Direttore Responsabile Federico Baranello | Editore Associazione Culturale Calcio, Cultura e Società | info@glieroidelcalcio.com
Sito aderente al Network Sport Review Srl | Privacy Policy | Cookie Policy

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: