Connect with us

La Penna degli Altri

La storia di Odonkey Abbey, per tutti Marcel Desailly

Published

on

(GOAL.COM – Foto WIKIPEDIA)

Ritratto di Marcel Desailly realizzato da Goal.com. Ve ne proponiamo un estratto.

[…] Lo conosciamo tutti come Marcel Desailly, ma nacque come Odonkey Abbey. Campione francese che Galliani comprò ‘di nascosto’ al Milan.

[…] Successo in Europa con il Marsiglia nel 1993, trasferimento al Milan a novembre (a quei tempi c’era la finestra autunnale) e seconda Champions League consecutiva vinta, con due squadre differenti: si tratta di un record europeo che fu proprio Desailly a raggiungere per la prima volta; fu poi seguito negli anni da Paulo Sousa (Juventus, 1995-96 e Borussia Dortmund, 1996-97) e da Samuel Eto’o (Barcellona, 2008-09 e Inter, 2009-10). E di chi fu il merito dell’acquisto a sorpresa di Desailly da parte del Milan? Manco a dirlo di Adriano Galliani. […] “Allora il mercato era solo nel mese di novembre. Era un momento di difficoltà, il gruppo era molto indebitato, e l’allora AD di Fininvest, Franco Tatò, mi inviò due lettere, dicendo che tutti gli investimenti erano bloccati fino ad ordine successivo. Allora io capii che se avessi chiesto al presidente Berlusconi questa cosa qui l’avrei messo in grande imbarazzo, perché da un lato non poteva andar contro l’AD ma c’era il cuore milanista. Allora siccome son matto andai dal mio amico Bernard Tapie e riuscii a prendere Marcel Desailly spendendo 10 miliardi di lire senza dirlo a nessuno.
[…] Quando nacque non si chiamava così. Il suo nome anagrafico era Odonkey Abbey, ma dopo il matrimonio tra sua madre e il console francese nella capitale del Ghana, lui e i suoi fratelli vennero adottati da quest’ultimo.

Compila il form sottostante ed iscriviti alla newsletter de Gli Eroi del Calcio.

più letti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: