Connect with us

La Penna degli Altri

Mario Jardel e l’arrivo all’Ancona

Published

on

L’acquisto di Mario Jardel raccontato da Calciopolis. Ecco un estratto.

[…] L’acquisto peggiore di gennaio ha un volto. La storia tra Ancona e Mario Jardel vissuta nel 2004 sembra quasi una leggenda metropolitana, ma è in assoluto uno dei colpi più incredibili (in negativo) che si possano ricordare nella storia della Serie A.

[…] Il brasiliano ex Porto fu uno dei tanti colpi della squadra dorica, impegnata in un campionato semplicemente disastroso nella stagione 2003-04; […] Mario Jardel fu una sorta di mito che attraversò Ancona e tutta la Serie A, una sorta di presagio su quei calciatori poi sarebbero arrivati con clamore ma senza dimostrare nulla in campo con il torneo portato a venti squadre.

[…] Il brasiliano era atteso da una piazza delusa, senza vittorie e con la B a portata di mano: quale migliore occasione di esordio se non quella di San Siro? Idea di Nedo Sonetti, uno che il calcio lo ha visto in tutte le salse, e pensava che almeno il guizzo da bomber sotto porta poteva supplire a una forma fisica… un po’ troppo rotonda. […] 85 generosissimi minuti per lui, Sonetti si accorse che poteva sostituirlo, inserendo il centrocampista Andrea De Falco. Salutato Sonetti, l’Ancona si affidò a Giovanni Galeone. Jardel era stato accantonato, ma dopo tre gare senza convocazione fu usato quasi come un … cavallo di Troia dal neo tecnico dorico.

Vai all’articolo originale

(CALCIPOLIS.IT di Massimo Maneggio)

Compila il form sottostante ed iscriviti alla newsletter de Gli Eroi del Calcio.

più letti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: