Connect with us

Gagliardetti & Dintorni di Marco Cianfanelli

Hibernians F.C. … “I Pavoni” di Malta

Published

on

GLIEROIDELCALCIO.COM (Marco Cianfanelli) –

Il viaggio immaginario tra la storia dei club calcistici attraverso i loro gagliardetti, fa oggi tappa a Paola ridente località della splendida isola di Malta che deve il suo nome al Gran Maestro dell’Ordine di Malta Antoine De Paule.

Oggi parliamo di un gagliardetto della locale squadra che vanta orgogliosamente il primato di avere sempre disputato campionati della massima divisione maltese. Parliamo dell’Hibernians che nel nome richiama la squadra scozzese quasi omologa (Hibernian) che venne costituita da esuli irlandesi che vollero ricordare nel nominativo della squadra quello della loro terra di origine, l’antica Hibernia come veniva chiamata dai Romani.

Abbastanza singolare la gestazione del club che nacque nel 1922 come espressione di un partito politico locale assumendo la denominazione di Constitutionals F.C.. Tale compagine gareggiò nei primi anni esclusivamente tra i dilettanti e soltanto qualche anno dopo, al termine della stagione 1930 – 1931, passò al professionismo e con tale passaggio la squadra assunse, nell’ottobre del 1931, la nuova denominazione Hibernians Football Club apponendo sulle proprie casacche, quale stemma, una lettera H.

Una formazione dell’Hibernians agli inizi degli anni trenta

Una formazione dell’Hibernians agli inizi degli anni trenta

Solo in seguito sulle casacche e sugli stendardi della squadra venne deciso di adottare il simbolo del pavone da cui il soprannome “pavoni”. Prettamente storica la scelta di questo simbolo che deriva dal blasone della famiglia del Gran Maestro Antoine de Paule.

Il gagliardetto odierno riporta tutti i simboli che contraddistinguono la storia del club maltese che, oltre al record assoluto di presenza nella massima serie, vanta anche il primato di aver rappresentato Malta per prima nelle competizioni europee. Le strisce bianco nere, lo stemma ovale iconico utilizzato a partire dagli anni ottanta con il pavone, la scritta Hibs FC a contrarre Hibernians ma anche quale ulteriore soprannome della squadra nonché il ricamo dell’anno di fondazione. Qui è necessario un doveroso inciso. Il 1932 riporta di un decennio in avanti la storia del club e non trova apparente collocazione con gli altri eventi occorsi agli inizi degli anni trenta da cui poi nacque la storia dell’Hibernians.

Certo è invece che nel 1982, altra data riportata sul gagliardetto, i maltesi disputarono la Coppa dei Campioni uscendo dopo lo scontro con i polacchi del Widzew Lodz che proseguirono il loro cammino fino alla semifinale dove furono poi eliminati dalla Juventus.

Compila il form sottostante ed iscriviti alla newsletter de Gli Eroi del Calcio.

Originario di Ariccia, nel bel mezzo dei Castelli Romani. Impegnato nel mantenere viva la memoria del calcio studiandone “i colori” che lo contraddistinguono. Studioso di Araldica. Tra i più grandi collezionisti al mondo di gagliardetti. Un sito, www.pennantsmuseum.com , per condividere con i calciofili, italiani ed esteri, il fascino intramontabile dei gagliardetti.

più letti

CONSENSO COOKIE

Copyright © 2019 | GliEroidelCalcio.com testata giornalistica registrata Tribunale di Roma - N° 90/2019 del 20-06-2019
Direttore Responsabile Federico Baranello | Editore Associazione Culturale Calcio, Cultura e Società | info@glieroidelcalcio.com
Sito aderente al Network Sport Review Srl | Privacy Policy | Cookie Policy

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: